The news is by your side.

Vieste – Agguato mortale ai danni di un pregiudicato per spaccio (3)

3

Indagini in corso per risalire al movente e all’autore dell’agguato in cui ieri sera a Vieste ha perso la vita un 50enne del posto. L’uomo, Marino Solitro, aveva precedenti per droga e reati contro il patrimonio, ma non risulterebbe affiliato a nessun clan. I carabinieri del comando provinciale tendono a non escludere nessuna pista. In base alla ricostruzione effettuata dopo il primo sopralluogo, Solitro aveva fatto rientro nella villa sulla litoranea tra Vieste e Peschici intorno alle 22.45 di ieri. L’uomo che viveva lì da solo dopo aver divorziato dalla moglie, aveva imboccato il vialetto con la su Passat poi lo aveva ripercorso a piedi per chiudere il cancello, ma li’ sono giunti i colpi mortali, presumibilmente due, esplosi da un fucile calibro 12. Solitro e’ stato raggiunto sul lato sinistro del corpo, all’altezza della spalla. Per lui non c’è stato nulla da fare. Sarà in ogni caso l’esame autoptico a fornire maggiori dettagli sull’esatta dinamica. I militari scavano nella vita dell’uomo, hanno già sentito i familiari e sottoposto tre persone ad esami stub.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright