The news is by your side.

Vieste/ IPSSAR Mattei/ “La scuola per tutti”

2

Il Convegno in materia di inclusione e di bisogni educativi speciali si è tenuto presso l’aula Magna.

 

 

 Tra i relatori, oltre al Dirigente Soldano, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Francesco Forliano, il Prof. Carlo Ricci, psicologo, psicoterapeuta e docente dell’Istituto Walden di Roma, la Prof.ssa Gianna Lucatelli dell’Istituto ospitante e Gaetano Bracco, Presidente dell’Ass. Angeli H, promotrice dell’iniziativa. Nel corso dell’incontro sono state affrontate in maniera magistrale tematiche molto delicate, quali il ruolo della scuola nell’affrontare la diversa abilità, il rapporto fra disabilità e famiglia, fra questa,  gli enti locali e i vari soggetti istituzionali. Ancora, si è affrontato il passaggio dalla esclusione, alla medicalizzazione, all’inserimento, integrazione ed inclusione dell’alunno diversabile, attraverso un excursus storico e normativo molto interessante.

Sono intervenuti l’Assessore Comunale G. Zaffarano, la Dirigente del Liceo di Vico Taronna, il Dirigente Loconte. Nel corso del convegno l’Associazione Angeli H ha conferito il premio "insegnante di sostegno dell’anno" alla Prof.ssa Annamaria Latorretta dell’IPSSAR "E. Mattei", e ai proff. Carlino e Leto della Scuola Media "Alighieri-Spalatro" per il progetto settimanale di informatizzazione dei ragazzi di Angeli H. Presenti al convegno docenti, alunni e famiglie dei ragazzi con problematiche relative alla diversa abilità, ma anche genitori di studenti normodotati, interessati a comprendere meglio le dinamiche che sottendono ai delicati rapporti scuola-famiglia. L’evento si è concluso con un buffet organizzato dagli studenti dell’Istituto Mattei.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright