The news is by your side.

Elezioni regionali: ecco i primi quattro candidati impresentabili

3

La lista che la Commissione antimafia si appresta a pubblicare conterrà fino a 20 nomi: ma nessuno del Pd e neanche della Lega, giurano Guerini e Salvini.

 

Alla fine si dice che gli impresentabili saranno almeno in 13. Ma qualcuno sostiene che potrebbero essere una ventina. Ciò che è certo è il nome dei primi 4, quelli degli aspiranti consiglieri pugliesi, che, in teoria, non avrebbero potuto presentarsi alle prossime elezioni regionali. Per gli altri bisognerà aspettare ancora. Sicuramente fino a venerdì per quelli della regione Campania, dato che alla Commissione Antimafia non sono ancora arrivati tutti i nominativi dei candidati.
Chi sono
Ma chi sono i 4 candidati impresentabili pugliesi, quelli che, in base al codice etico dei loro partiti o dei partiti al cui candidato sono collegati non avrebbero potuto presentare la loro candidatura. Il primo è l’imprenditore Fabio Ladisa della lista «Popolari con Emiliano» che appoggia il candidato del Pd ed ex sindaco di Bari , Michele Emiliano. Su di lui pendono accuse attinenti all’articolo 416 bis del codice penale, quello che punisce l’associazione mafiosa, che come ricorda lo stesso articolo è quella che si ipotizza quando «coloro che ne fanno parte si avvalgono della forza di intimidazione del vincolo associativo e della condizione di assoggettamento e di omertà che ne deriva per commettere delitti, per acquisire in modo diretto o indiretto la gestione o comunque il controllo di attività economiche, di concessioni, di autorizzazioni, appalti e servizi pubblici o per realizzare profitti o vantaggi ingiusti per sé o per altri».
Gli altri 3 impresentabili appoggiano tutti il candidato fittiano Francesco Schittulli ex presidente della provincia di Bari. Si tratta di Massimiliano Oggiano, commercialista, della lista «Oltre»: anche per lui accuse attinenti al 416 bis e al voto di scambio con metodo mafioso. Poi c’è Giovanni Copertino , ufficiale del corpo Forestale in congedo, accusato di voto di scambio (anche se poi era stato prescritto ), consigliere regionale Udc. Infine c’è Enzo Palmisano anche lui accusato per voto di scambio (prescritto).

Pd
Nessuno però del Pd . E neanche della Lega. Parola rispettivamente del vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini e del leader leghista Matteo Salvini. Ciò non esclude però che gli impresentabili, come sono stati definiti dalla Commissione Antimafia, presieduta da Rosy Bindi, che ha stilato la lista dei candidati alle prossime regionali la cui candidatura non è conforme al codice etico del loro partito, possano trovarsi in liste alleate.
Lavoro
Il lavoro è stato lungo. Alla fine però è stato deciso di definire impresentabili solo quelli che violavano il codice etico dei rispettivi partiti o, in mancanza di questo, del codice etico del candidato presidente di regione di riferimento. «Sulle nostre liste abbiamo applicato il codice etico, in alcuni casi restringendo ancora di più i criteri. Il lavoro è stato molto preciso e chiaro, quindi da questo punto di vista presentiamo liste a posto» sottolinea secco Guerini.
Salvini
«Sono orgoglioso delle mie liste, delle donne e degli uomini della Lega. Se qualcun altro ha candidato gente strana ne risponderà qualcun altro. Io rispondo delle mie liste. Spero che i nostri alleati abbiamo fatto la stessa pulizia» spiega invece Salvini.

 

corriere della sera

 

 

 

————————————————————————-

Informazione pubblicitaria/ In anteprima al Capriccio l’ostrica del Gargano

Venerdì 29 al ristorante il Capriccio gran cena a 4 mani con Alessandro Tamburano chef e selezionatore dei più grandi prodotti di agro ittica. Tamburano ha creato l’ostrica del Gargano e in anteprima sarà in assaggio al Capriccio in dolce compagnia di grandi vini di piccoli produttori francesi. Menu’ completo dall’aperitivo a base di Ostriche del Gargano, di pesce in abbinamento, ai piccoli produttori di champagne e vini, al dessert. Costo € 50,00 tutto incluso.

La serata sarà allietata da musica dal vivo.

Ristorante il Capriccio
Loc. Porto Turistico – Vieste – Gargano
info@ilcapricciodivieste.it
info e prenotazione 0884/707899

—————————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright