The news is by your side.

Vieste/ Stipendi comunali: “ vero disagio o strumentalizzazione?”

4

La fretta con cui è stata indetta e comunicata ai mezzi d’informazione l’azione rivendicativa dei dipendenti comunali , altro non è che  la conseguenza della premeditazione dell’azione stessa volta a manifestare non una vera situazione di disagio, ma offrire la stura ad una macabra strumentalizzazione dai contorni significativamente politici. La nostra tesi è suffragata dagli eventi verificatisi e cioè, nel mentre si predisponeva con metodi carbonari il comunicato informativo delle motivazioni della protesta, dagli uffici economici del Comune si trasmetteva la documentazione di rito alla Banca per la predisposizione dell’erogazione degli “EMOLUMENTI STIPENDIALI” spettanti,  con l’aggravante del reato di “procurato allarme” perché in ritardo di uno o due giorni rispetto alla data consuetudinaria.
Alla luce di quanto sopra sarebbe opportuno ed onesto, da parte degli agitatori, predisporre un contro comunicato di scuse in primo luogo ai cittadini viestani e poi al Sindaco  e a tutta l’Amministrazione comunale per il deprecabile ed ingannevole gesto tenuto conto che, le altre rivendicazioni addotte dai suddetti dipendenti, non sono in capo alla politica ma ad altri organismi individuati dal contratto di lavoro e, nello stesso tempo gli stessi, mettono in evidenza lo stato di rivalità e di astio tra dirigenti, funzionari ed impiegati che è causa del male assoluto della lentezza con cui si producono gli atti burocratici per le risposte ai problemi dei cittadini.  Non nascondiamo il momento di difficoltà di cassa del Comune dovuto non da un’allegra gestione dei conti ma dalla mancanza di entrate la cui incombenza per la predisposizione degli atti idonei alla riscossione dei tributi non è solo del Sindaco e della giunta ma soprattutto della tecnostruttura.
Concludiamo invitando i dipendenti comunali a rimuovere sentimenti di rivalsa e lavorare d’intesa  con le maggioranze politiche  pro-tempore che governano la nostra città , per il raggiungimento del bene di  tutta la collettività e nel contempo chiediamo alla  politica di manifestare la dovuta sensibilità ai disagi che, a volte, le condizioni di lavoro producono.

Gli amici di Forza Silvio – Vieste –


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright