The news is by your side.

Regionali 2015/ I signori dalle 10mila preferenze

2

Il segretario provinciale del PD, Raffaele Piemontese, detiene il primato dei voti personali conquistati: quasi 10 mila e 500. Exploit anche per il manfredoniano Giandiego Gatta in Forza Italia. Veleggiano sui 10mila consensi anche Leo Di Gioia (Emiliano sindaco di Puglia) e Paolo Campo (PD).

 

La loro elezione in consiglio regionale è l’unico dato certo, in attesa di conoscere le preferenze ufficiali che vergognosamente "InnovaPuglia" (la società che quest’anno gestisce i dati elettorali centralizzati a Bari, sottratti alla gestione diretta della Prefettura di Foggia) a quasi 24ore dalle elezioni non è ancora in grado di dare. Secondo indiscrezioni, gli altri quattro candidati foggiani che potrebbero essere eletti sono la grillina Rosa Barone, Giannicola De Leonardis (Area Popolare di Schittulli), Pino Lonigro (Noi a sinistra) e, infine, uno tra Sergio Clemente e Luigi Damone (sempre nella lista Emiliano sindaco di Puglia), oppure uno tra Napoleone Cera e Luigi Buonarota (sempre in una delle civiche di Emiliano, quella dei "Popolari).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright