The news is by your side.

Giugno 2015/ Tre importanti avvenimenti per la Comunità Parrocchiale di Carpino

8

Alcuni importanti avvenimenti hanno caratterizzato, in questo 2015, la chiusura dell’anno pastorale della Comunità Parrocchiale di Carpino, tutti nel mese di Giugno.

 

 Giovedì 4 si è svolta l’annuale e solenne PROCESSIONE DIOCESANA del CORPUS DOMINI, ovviamente con la presenza di Mons. Arcivescovo Michele Castoro e la partecipazione di tutte le comunità parrocchiali della Diocesi e di molte Confraternite, oltre che autorità civili e militari.
Sabato 13 (Sant’Antonio di Padova), a San Giovanni R.do, nella Chiesa di San Giuseppe Artigiano, c’è stata l’Ordinazione Sacerdotale di don Giovanni Antonacci, il quale, come si ricorderà, da oltre un anno ha vissuto – da Diacono – la propria esperienza pastorale e di aiuto al Parroco don Tonino Di Maggio presso la Comunità Parrocchiale Carpinese di “San Nicola in Myra-San Cirillo d’Alessandria”, e che continuerà, per ora, a viverla quale Vice Parroco. Don Giovanni ha poi celebrato le sue prime due Messe nelle Chiese Parrocchiali di Carpino Sabato 20, sera e Domenica 21, sera, data, quest’ultima, a cui è seguita la conclusione, in Piazza del Popolo, della FESTA del GREST. Contestualmente, non si può fare a meno di ricordare la figura carismatica della comunità parrocchiale di Carpino del compianto Michele Giambattista (già Sindaco di Carpino ed ex Direttore del locale Ufficio Postale) scomparso prematuramente e i cui funerali si sono svolti nel pomeriggio della stessa Domenica del 21 Giugno (San Luigi Gonzaga).
E proprio dal 15 al 21 si è svolta l’annuale Settimana del GREST (Giochi di Ragazzi in Estate, oppure GRande ESTate), con la presenza itinerante per il paese e che, come è noto, chiude, prima delle vacanze, l’anno pastorale parrocchiale dei bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni (a cui, appunto, il GREST è riservato e dedicato e che è accompagnato e guidato dalla costante ed amorosa presenza delle loro catechiste) che hanno frequentato le catechesi parrocchiali, compresa quella di preparazione alla prima confessione e comunione.
Intanto, la Comunità parrocchiale di Carpino fa giungere al proprio Pastore Mons. Castoro gli Auguri per il suo 10° anniversario della Consacrazione Episcopale del 25 Giugno; e a Mons. Domenico U. D’Ambrosio, Arcivescovo di Lecce, al quale i carpinesi sono rimasti particolarmente legati, quelli per il suo 50° di Sacerdozio e di cui, Lunedì 20 Luglio, nella Chiesa parrocchiale di S .Elia Profeta, in Peschici, vi sarà la Concelebrazione Eucaristica presieduta dallo stesso Mons. D’Ambrosio.
Va, infine, ricordato che dal 26 luglio al 6 settembre 2015 si svolgerà l’annuale “Campo di Lavoro” dedicato ai Giovani delle Diocesi della nostra Provincia, dal tema “Io Ci Sto fra i Migranti”. Come si legge sull’ultimo numero di Giugno 2015 di “Voci e Volti”, il Mensile Diocesano che invito a leggere tutto l’anno, tale campo di lavoro “… è rivolto ai giovani per un’esperienza di volontariato, di incontro, di condivisione, di servizio con gli ultimi e in contatto con la realtà migratoria della provincia di Foggia.” E, di questi tempi, in cui i migranti, che sono solo delle persone di etnie, lingue, religione e colore della pelle diversi da noi, sono anche continuamente minacciati da facinorosi “politicanti” che vogliono usare, addirittura, le ruspe per spazzarli via o affondare i barconi su cui si imbarcano per sfuggire, la maggior parte delle volte, alle guerre ed alla miseria e spesso la loro preferenza non è quella di restare in Italia, ma di proseguire per l’Europa Centro-Settentrionale. Nella democratica America (sponda USA) poi i neri li vanno ad ammazzare nelle loro Chiese, mentre pregano, cronaca di questi ultimi giorni, perche l’assassino “voleva scatenare una guerra razziale!” Si potrebbe arrivare a questo, cioè alle stragi razziali, anche in Italia e nell’Europa se le discriminazioni di ogni genere, la xenofobia, l’intolleranza prenderanno sempre più piede per quel populismo politico che comunque sta avanzando, ma che non produrrà mai progresso e crescita per nessuno, in quanto gli stranieri che lavorano e producono hanno sempre rappresentato una risorsa dove si sono inseriti ed integrati, e lo hanno dimostrato gli Italiani in Germania (ad esempio).

Mimmo Delle Fave
(Responsabile Parrocchiale Pastorale Comunicazioni Sociali)

 

 

———————————————————————————————————————————————————-

 

Informazione pubblicitaria/ Scopri la gran convenienza di FRUTTISSIMA

Da Fruttissima le occasioni all’ingrosso e al minuto che aspettavi.

 Tanti differenti prodotti: dalla frutta, alla verdura al vino, patate, carote, legumi a prezzi all’ingrosso:

Patate                                  0.45 al kg
Angurie                                 0,60
Meloni                                  0,80
Pesche                                 0,70
Peschenoci                           0,70
Pomodori a grappolo             0,70
Albicocche                            1,00

Sono solo alcuni esempi

Nuovo Cash& Carry Fruttissima in via Bovio,6
I tuoi acquisti anticrisi.

Convenienza Fruttissima per il tuo ristorante, albergo, comunità.
Vieni a verificare…..in via Bovio a Vieste

————————————————————————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright