The news is by your side.

Gluten Friendly trionfa al ‘NutriAwards’ in Francia: miglior processo innovativo

5

Successo alla vetrina internazionale agroalimentare più prestigiosa d’Europa, a Lille:  l’Università di Foggia con il Gluten Friendly si impone su altre 20 tecnologie brevettate in tutto il mondo ricevendo il premio più ambito del NutriEvent 2015 quale “miglior processo innovativo” nell’ambito della messa a punto dell’eventuale produzione industriale di alimenti che conterranno glutine innocuo anche per i celiaci.

 

 Il premio è stato consegnato alla ricercatrice Loretta Landriscina (l’autrice della scoperta Carmen Lamacchia negli stessi giorni era relatrice, sempre per il Gluten Friendly, ad Alicante, in Spagna). E grazie al premio il metodo di produzione e il processo innovativo saranno studiati dagli esperti di mezzo mondo, mentre i test proseguono tra l’Inghilterra e Corato.
"Un premio importante, che ci inorgoglisce, che certamente condividiamo con la Molino Casillo SpA – dichiara il Rettore Maurizio Ricci – per la passione, la competenza e la serietà con cui stanno seguendo tutte le fasi della sperimentazione del brevetto insieme alla prof.ssa Carmen Lamacchia e ai ricercatori". Un riconoscimento che – spiega il Rettore dell’Ateneo dauno – “gratifica il durissimo lavoro che abbiamo svolto negli ultimi mesi, dall’individuazione del partner industriale alla formalizzazione dello spin-off New Gluten World che si occuperà delle fasi successive alla brevettazione della scoperta: dalla messa a punto della metodologia di produzione alla eventuale commercializzazione dei prodotti che conterranno Gluten Friendly”.
Plauso all’équipe dell’Università di Foggia – composta dal prof. Cristoforo Pomara, delegato alla Ricerca scientifica dell’Università di Foggia; dott. Giovanni Lovallo, responsabile dell’Area ricerca e relazioni internazionali dell’Università di Foggia; prof. Massimiliano Granieri, fino a pochi mesi fa all’Università di Foggia e oggi all’Università di Brescia, tra i massimi esperti internazionali di brevettazione, protezione del copyright, tutela e sviluppo di accordi industriali internazionali – e allo staff della Molino Casillo SpA –  dott. Pasquale Casillo, presidente del gruppo leader mondiale nella commercializzazione dei cereali; avv. Simone De Carli, legale e assistente della holding di Corato.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright