The news is by your side.

Vieste – COMUNALI 2016, PARTE IL DIALOGO FRA FORZA ITALIA E PD

6

 

In pista la candidatura a sindaco di Nicola Rosiello col sostegno del Pd?
Una sorta di viatico al dialogo si era potuto intravedere negli scorsi mesi. In una nota della segreteria del Pd venne annunciato un possibile passo indietro per l’indicazione del candidato sindaco, nell’ambito di un’intesa programmatica.

Ora ci sono i primi approcci. Sabato scorso 27 giugno si sono incontrati alcuni esponenti di Forza Italia (Nicola Rosiello, Pina Falcone, Vincenzo Mastromatteo, Raffaele Zaffarano era assente per impegni di lavoro) con quelli del Pd (la segretaria Federica Castagnetti, i consiglieri comunali Annamaria Giuffreda, Giuseppe Calderisi ed il dirigente provinciale Aldo Ragni). Formalmente l’incontro faceva seguito ad una richiesta del Pd di incontrare tutte le forze politiche della città per valutare l’evolversi della situazione, in particolare a seguito della relazione della Corte dei Conti. Solo Forza Italia si è resa disponibile all’incontro. Così l’assessore al Bilancio Rosiello ha esposto i contenuti di quella relazione e lo stato dei conti del Comune di Vieste. A seguire sembra però che non sia mancato un confronto per quanto riguarda le alleanze per le Comunali 2016.
Nelle ore successive il vice sindaco Raffaele Zaffarano è stato informato dei contenuti dell’incontro. Interpellato, Zaffarano ha dichiarato che "nell’incontro il Pd ha avanzato la proposta di candidare a sindaco Nicola Rosiello a fronte di un’intesa programmatica". A parere del vice sindaco forzista "la proposta appare strana… se non altro perchè oggi il Pd è all’opposizione". 

  


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright