The news is by your side.

Vieste/ Spina, De Vita, Montecalvo e Clemente chiedono Consiglio Comunale straordinario

4

"Per scongiurare il preannunciato dissesto finanziario del Comune".

 

 
AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Al SIGNOR PREFETTO
PROVINCIA DI FOGGIA

E, P.C. SIGNOR SINDACO
COMUNE DI VIESTE

 Al Sig.SEGRETARIO GENERALE COMUNE DI VIESTE

OGGETTO: Convocazione URGENTE del Consiglio Comunale

I sottoscritti consiglieri comunali Clemente Mauro, Devita Angelo e Montecalvo Antonio e Spina Diana Domenicantonio,

premesso

che, con deliberazione del maggio 2013, la Corte dei Conti, Sez. Regionale per la Puglia, ha chiesto al comune di Vieste di adottare misure idonee a superare gli squilibri di bilancio in grado di provocare il dissesto finanziario e di provvedere un piano di rientro capace di superare lo stato di insolvenza;
– che la stessa Corte dei Conti, Sez. Regionale per la Puglia, con deliberazione del 23 giugno u.s., ha riscontrato l’inadempienza del comune di Vieste, rilevando comportamenti difformi dalla sana gestione finanziaria, irregolarità contabili e squilibri strutturali del bilancio.
Rilevato che, pertanto, il comune di Vieste è stato diffidato a produrre eventuali ulteriori controdeduzioni e documentazione comprovante l’adozione di misure correttive della situazione finanziaria entro il termine del 20 luglio p.v.;
chiedono fissarsi con la massima urgenza seduta del Consiglio Comunale, in prima e seconda convocazione, con all’ordine del giorno i seguenti argomenti:

–    discussione sulle misure correttive straordinarie per scongiurare il preannunciato dissesto finanziario del Comune di Vieste.

Vieste, lì 30 giugno 2015

Mauro Clemente
Angelo Devita
Antonio Montecalvo
Domenicantonio Spina Diana

 

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright