The news is by your side.

Stefano Pecorella tra i sette componenti della Giunta esecutiva di Federparchi

3

Stefano Pecorella, Presidente del Parco Nazionale del Gargano, è stato eletto tra i componenti della Giunta esecutiva di Federparchi (Federazione Italiana dei Parchi e delle Riserve Naturali), nel corso dell’Assemblea (composta da 180 soci) svoltosi a Roma nella giornata di ieri. "Un riconoscimento prestigioso che fa onore al al Gargano ed alla alla Puglia intera – commenta il Presidente Pecorella -. Un nuovo impegno che onorerò portando le istanze di reale sviluppo socio-economico e di vera valorizzazione dell’ambiente nelle sedi più opportune”. Poi, un riferimento al report presentato da Legambiente sulla cosiddetta ecomafia: “una triste e preoccupante sequela di dati e situazioni che non possono più essere ignorati – aggiunge il Presidente dell’Ente Parco – perchè il Belpaese fonda la sua economia sulla bellezza, sulla natura, sui paesaggi, sull’agricoltura, sulla pesca, sull’enogastronomia. E questo è il patrimonio da tutelare e valorizzare per dare davvero propulsione alla ripresa della drammatica situazione economica e sociale nazionale. Le Aree Protette sono uno straordinario laboratorio, una best practices, in cui tutti questi elementi armoniosamente si fondono  tra loro garantendo un miglior standard di qualità della vita e di salute, andando a dare valore aggiunto anche ai prodotti ed all’economia che in essa insistono”.

Nella governance di Federparchi insieme a Pecorella, il Presidente Giampiero Sammuri, Agostino Agostinelli (Parco regionale Adda Nord), Italo Cerise (Parco nazionale Gran Paradiso), Dario Franchello (Presidente del Parco del Beigua),  Domenico Pappaterra (Parco nazionale del Pollino) e Salvatore Sanna, confermato vicepresidente.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright