The news is by your side.

Donazione organi/ A Vieste sulla carta d’identità si esprime la volontà

31

Il Comune di Vieste, in seguito ad una richiesta del Gruppo Comunale AI.D.O. di Vieste, ha aderito al progetto “La donazione degli organi come tratto identitario”. Lo annuncia l’Assessore comunale alla P.I. Gaetano Zaffarano. Questa mattina, la Giunta ha approvato una proposta dell’Assessore per aderire al progetto elaborato dal Centro Nazionale per la Prevenzione ed il Controllo delle Malattie (CCM), che prevede la possibilità, per i cittadini maggiorenni, in occasione del rilascio o del rinnovo del documento di identità, di indicare la volontà di donare o meno i propri organi e tessuti.
Nelle prossime settimane presso l’Ufficio Anagrafe, il cittadino interessato può compilare un modulo i cui dati saranno poi inseriti nel Sistema Informativo Trapianti del Ministero della Salute in cui sono raccolte tutte le espressioni di volontà sulla donazione di organi e tessuti. "Esprimere la propria volontà sulla donazione degli organi è un fatto di civiltà", ha fatto sapere l’Assessore Zaffarano.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright