The news is by your side.

Pasquale Corsi nuovo presidente della Società di Storia Patria della Puglia

12

Si sono tenute le elezioni per il rinnovo delle cariche elettive della Società di Storia Patria per la Puglia, che hanno visto la nomina del prof. Pasquale Corsi a presidente dell’importante sodalizio culturale.

 

 La Società di Storia Patria per la Puglia, con le sue autorevoli tradizioni, che riportano all’Ottocento, è formata da studiosi di tutte le aree geografiche regionali. Il consiglio direttivo viene rinnovato ogni tre anni, secondo statuto.
Il prof. Pasquale Corsi, già vicepresidente del sodalizio, ha ottenuto la fiducia dei Soci convenuti, sulla base di un discorso che tende a rivitalizzare la Società di Storia Patria in tutte le sue articolazioni, incluse le sezioni locali. Il momento non è dei migliori, com’è noto, – ha aggiunto Corsi -, ma la risposta non può che essere rappresentata da un nuovo vitalismo culturale. Ora, dunque, toccherà a lui gestire il prossimo triennio di attività, che si preannuncia intenso.
Corsi, già ordinario di Storia Medievale e Bizantina presso l’Università degli Studi di Bari, è nato a San Severo, dove ha frequentato le scuole fino alla maturità liceale, presso il Liceo Classico “Matteo Tondi”. Ha al suo attivo oltre 400 pubblicazioni che spaziano in profondità nell’ambito medievale, con una particolare attenzione verso le problematiche del Meridione d’Italia, i rapporti tra l’Oriente e l’Occidente, la storia della Chiesa e la conoscenza delle fonti documentarie pugliesi.
A San Severo, tra l’altro, ha dedicato dei pregevoli e fondamentali lavori, come il recente e ponderoso “Memoria di una Città”, che è un lavoro di impeccabile rigore storico, nel quale traspare il suo amore per la Città dei Campanili, alla quale è sempre rimasto legato, anche se vive da tempo a Bari, per ovvi motivi di studio e di lavoro.
La profondità del suo legame con San Severo è attestata anche dalla nomina a Presidente della sezione locale della Società di Storia Patria per la Puglia di San Severo, che nel 2012 ha ripreso le sue attività, riorganizzandosi e procedendo al sollecito rinnovo delle cariche. Di qui l’impegno diretto del prof. Corsi.
Oggi la Sezione di San Severo conta 13 soci ordinari, Corsi compreso (Elena Antonacci, Giuseppe Di Perna; Assunta Facchini Iacovino; Francesco Giuliani; Armando Gravina; Marianna Iafelice; Alfio Nicotra; Grazioso Piccaluga, Michele Pisante, Walter Scudero; Vito Sibilio; Vittorio Russi) e 5 aggregati (Salvatore D’Amico, Silvana Del Carretto; Matteo Delle Vergini; Armando Perna; Ciro Panzone).
Alle elezioni del 10 luglio, tenutesi nei locali dell’Ateneo dell’Università di Bari, dove ha sede la Società di Storia Patria, ha partecipato anche una nutrita delegazione della sede di San Severo, che ha condiviso con il neo-presidente la soddisfazione per una carica che è anche un riconoscimento per una Città, come San Severo, che ha sempre più bisogno di vera cultura e di spazi adeguati per la fruizione culturale, che purtroppo continuano almeno in parte a mancare.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright