The news is by your side.

Vieste, Peschici e San Menaio dicono NO GENDER…. I BAMBINI NON SI TOCCANO

4

Ecco cosa accadrà nelle scuole italiane da Settembre!
L’INTERVENTO DI DON GIORGIO TROTTA [Video]

{flv}don Giorgio Trotta_Gender{/flv}

Cari lettori, come avrete avuto modo di sapere il ddl sulla scuola è passato! Ma per i pochi informati tra le varie parti che riguardavano il corpo insegnante e i dirigenti scolastici c’era anche l’utilizzo dell’ideologia gender nelle scuole, cioè la non più discriminazione di rapporti tra esseri umani, quindi anche tra persone dello stesso sesso. Ideologia da insegnare attraverso programmi e strumenti didattici come racconti, fiabe, esempi proprio tra i più piccoli nelle scuole al di fuori della protezione della famiglia.
Ciò che ancora è più triste è che mentre la Chiesa discute se è giusto o no entrare  in politica il diavolo legifera sotto l’indifferenza di tutti, e in parlamento solo un partito si è opposto a questa legge abominevole che autorizza l’uso del gender come materia d’istruzione iniziando proprio dai più piccoli perché sa di seminare un seme che riscatterà al più presto. E qui che le storie di Sodoma e Gomorra, che ci sembravano così lontane anche a una morale contemporanea non cristiana, quasi piccole favole, iniziano ora a diventare realtà anche per questa generazione. Non è abominevole tutto questo? Ma non c’è nessun cristiano in parlamento che in nome di Dio si sia opposto?
Ho conosciuto politici che hanno utilizzato la politica in maniera errata e in nome di Dio hanno fatto invece i propri interessi che gli interessi del popolo di Dio ma, ho anche conosciuto politici che si sono dati per Dio per far sì che le leggi di Dio potessero essere applicate nelle leggi civili affinché tutte le persone ne potessero beneficiare, e così ho visto anche pastori e ministri che hanno utilizzato il proprio ministero per scopi personali, ma altri, e grazie a Dio la maggioranza, invece che hanno utilizzato il proprio ministero per la Chiesa.
Se non facciamo niente a breve, non sarà neanche più possibile predicare il vangelo perché qualcuno lo riterrà fuori legge e non potremo incolpare a Dio di quello che stiamo permettendo che accada.
Purtroppo, quello che abbiamo letto in rete non è una Bufala, e l’estratto che gira del ddl Fedeli con cui il governo intende iniziare a diffondere l’educazione di genere dal prossimo settembre non è un’esagerazione da invasati ma da settembre diventerà realtà.
Non si tratta di omofobia ma di qualcosa che sta alla base dell’umanità, a prescindere dalla tua religione, a prescindere dalla tua cultura, a prescindere dal tuo orientamento sessuale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright