The news is by your side.

San Menaio/ Pronti 780 mila euro per rifare tutto il lungomare

4

In gran parte arriveranno dalla Regione.

 

 Lungomare di San Me­naio e rifacimento strade del centro urbano di Vico. Sono le ultime due novità che arrivano dal Comune, dove il sindaco Michele Sementino ha le sue gatte da pelare tra atti intimidatori (ignoti hanno bruciato la ruspa in dotazione alla pro­tezione civile nella notte tra domenica e lunedì) e polemiche legate alle recenti assunzioni all’ Arif (coinvolti parenti di amministratori). Per ìl lun­gomare di San Menaio l’intervento si preannun­cia piuttosto impegnativo. Tradotto in soldoni si tratta di mi progetto di riqualificazione del lun­gomare della marina di Vico denominata San Menaio che dovrebbe restituire alla «passeggiata» un aspetto diverso dall’attuale. Il progetto am­monta a 780mila euro ed è finanziato dalla Regione Puglia per 600mila euro e cofinanziato dal Co­mune per i restanti 180mila euro. «Questo pro­getto ha un doppio obiettivo» spiega il sindaco Sementino: «il primo è realizzare un luogo dove turisti e cittadini possano passeggiare in sicu­rezza senza avere il terrore di essere investiti,.in sostanza costruire un lungomare degno di essere chiamato tale; il secondo è quello di avviare il nostro Comune verso l’efficientamento energe­tico con l’istallazione della pubblica illuminazione a ledo. Questa ci consentirà di risparmiare un po’ di soldi». Sul progetto non sono mancate le critiche do­vute ai disagi causati dai lavori «alcune delle quali condivisibili» ammette lo stesso sindaco che spie­ga: «ma per non perdere il finanziamento era necessario iniziare i lavori, i quali devono essere rendicontati alla Regione entro fine settembre». A tal proposito va detto che dopo la relativa gara d’appalto, condotta ed espletata dalla stazione uni­ca appaltante della Provincia di Foggia, conclu­sasi con l’aggiudicazione (prima in via provvi­soria e poi in via definitiva) in favore della impresa barese «Tennis recnìèa srì»; alla stessa è stata di recente liquidata una prima tranche di 235mila euro relativa al primo stato avanzamento lavori. «L’aver avviato questo finanziamento, che in gergo si chiama "pist", ci permetterà di corsia preferenziale nella prossima programmazione regionale» dice il sindaco: «per non essere impreparati il nostro ufficio tecnico sta predisponendo un progetto di completamento dell’opera che prevede il prosieguo del lungomare passaggio a livello della Ferrovia». Per quanto concerne invece il rifacimento centro abitato di Vico del Gargano, il progetto ammonta a 247mila euro e l’intervento è a totale carico del bilancio comunale. Per la valutazione delle offerte in merito all’affidamento dei lavori è stata nominata una apposita commissione (Massimo D’Adduzio, Giacomo Lombardi, Paolino e Michele Montanaro). «La gara per asfaltare le strade è stata già espletata» dice il preimo cittadino: «l’ufficio tecnico ha avviato le procedure di verifica della documentazione che appena ultimata ci permetterà di avviare i lavori. Se tutto procede per il meglio per i primi di agosto potremo iniziare a ripristinare la viabilità».

Francesco Trotta

 

 

 

 

 

————————————————————————————-
 
Informazione pubblicitaria/ Scopri la gran convenienza di FRUTTISSIMA

Da Fruttissima le occasioni all’ingrosso e al minuto che aspettavi.
Con mille offerte del momento:
Tanti differenti prodotti: dalla frutta, alla verdura al vino, patate, carote, legumi a prezzi all’ingrosso.

Nuovo Cash& Carry Fruttissima in via Bovio,6
I tuoi acquisti anticrisi.

Convenienza Fruttissima per il tuo ristorante, albergo.

—————————————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright