The news is by your side.

Prencipe: Nuovo flop del Comune di Vieste sulla Cosap

16

Accolti i ricorsi degli esercenti. Riceviamo e pubblichiamo.

 

 Nuova tegola sul Comune di Vieste in materia di “entrate locali”. Nei ricorsi promossi dagli
esercenti contro gli “accertamenti” sulla Cosap, il Giudice di pace da ragione ai
contribuenti/ricorrenti ed il Comune ancora una volta si trova dalla parte del torto, alimentando la
serie nera delle soccombenze nei giudizi ogni volta che viene chiamato in causa per tributi e
balzelli vari (vicenda Tarsu docet).
Con sentenze n. 1086/2015 e 1089/2015 emanate dal Giudice di Pace del Ufficio di Foggia
(giudice ordinario competente sulle pronunce riguardanti un canone come la Cosap) sono stati
accolti i ricorsi proposti avverso gli accertamenti “cosap” effettuati dal Comune di Vieste – Ufficio
Tributi, tramite la “società concessionaria” Tributi Service di Roma; verifiche effettuate nella
passata stagione estiva a danno dei Commercianti Viestani, e non solo. Per effetto di tali pronunce
quegli accertamenti cadono nel nulla.
Tali sentenze spiccate in nome del Popolo Italiano rappresentano ormai la prova provata
dell’approssimazione e dell’incompetenza assoluta che regna sovrana in seno all’amministrazione
comunale di Vieste nel gestire ogni aspetto saliente della cosa pubblica.
Le conseguenze si profilano pesanti e facili da immaginare, perché chi ha “regolarmente” pagato
gli illeciti accertamenti cosap effettuati nell’anno 2014, avrebbe ora titolo per pretendere il rimborso
dal Comune di quanto già versato.
Chi paga i danni causati al Comune di Vieste per l’ennesima “figuraccia” imbandita sottoforma di
sedicente attività di accertamento e verifica, ora che il giudice l’ha demolita accogliendo un motivo
di doglianza che la stessa sentenza giudica “preliminare”? E sì, perché il giudice di pace ha
ritenuto la Tributi Service non legittimata all’esercizio dell’attività di accertamento di cui trattasi, non
essendo di fatto –pur affermandolo – mai regolarmente subentrata alla Cerin, effettiva titolare del
servizio di riscossione coattiva per il Comune di Vieste. ( Non osiamo immaginare i probabili risvolti
civili e penali della vicenda, soprattutto se si considera che la gestione degli altri tributi locali è
stata pure gestita dalla medesima società).
Tant’è che –con incredibile surreale comicità – è “lo stesso Ente –come si legge nel passaggio di
una delle sentenze- che delegittima l’operato della Tributi Service”, pur riscuotendone i proventi
dall’attività svolta. E’ lo stesso Comune in sostanza a non riconoscere chi riscuote o è chiamato a
riscuotere per suo conto. Più comica di così, si muore! Ma c’è dell’altro: Ora la Cerin sta persino
“riaccertando” quanto già verificato dalla Tributi Service nel 2014 in un festival dell’assurdo
tributario che non conosce limiti.
Le pronunce del Giudice di Pace riconoscono la fondatezza dei ricorsi sostenuti e illustrati in tutti i
“clamorosi” risvolti dall’attività dell’Associazione Pubblici Esercizi Vieste, che aveva già a suo
tempo annusato tutti i difetti e le incongruenze della c.d. riscossione dei tributi affidata e
strombazzata in pompa magna dal Comune di Vieste, quale obiettivo di sana gestione finanziaria.
Ma si profila già un dubbio ancor più atroce: quali provvedimenti sono stati assunti per la palese
violazione del contratto di appalto, considerato che tale servizio è stato illegittimamente ceduto a
terzi o presunti tali?
Alla luce di tali conclusioni le ganasce della “Rimozione Forzata” andrebbero applicate oltre che
alle auto indisciplinate anche ad un’amministrazione comunale che guida la città “in stato di
ebbrezza”, con conti spesa regolarmente recapitati all’indirizzo di casa nostra.

Saverio Prencipe
Associazione Pubblici Esercizi Vieste

—————————————————————————————————————–

Informazione pubblicitaria/“Io amo il panorama al Seggio, ma ho bisogno di un drink per seguirlo”

Carpenter wine bar – bistrot – Credi di poter trovare ovunque paesaggi naturali come da noi?

Carpenter wine-bar, bistrot, paposceria e panineria con veranda panoramica al largo Seggio, nel Centro storico di Vieste. I nostri vini preparano i cuori e li rendono più pronti alla passione.
TI ASPETTIAMO!

Non perderti l’esclusivo mercoledì JAZZ

Questa settimana: FISA/PIANO DUO

Info: 320/6989512

——————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright