The news is by your side.

S. Giovanni Rotondo/ Un consorzio tra i Comuni per gestire i servizi sociali

10

Ci sono anche Rignano, S. Nicandro e S. Marco in Lamis.

 

 La nascita’ del consorzio senza scopo di lucro e a responsabilità limitata per la gestione dei ser­vizi sociali dell’ambito territo­riale sociale (piano di zona) dei Comuni di San Marco-in Lamis (ente capofila), .San Giovanni – Rotondo, San Nicandro Garganico e Rignano Garganico è l’ultima novità in ordine di tempo per i quattro Comuni del Gar­gano nord. Un risultato che po­ne fine ad un blocco dél settore assistenza per i 4 Comuni gar­ganici durato più di un anno e mezzo. “Durante il quale – rimarca l’assessore al ramo nonché vicesindaco Matteo Fiorentino «San Giovanni Ro­tondo ha svolto un ruolo propulsivo in merito alla nascita di questo nuovo or­ganismo che si occuperà della gestione dei servizi socia­li del comprenso­rio». Un risultato salutato con spe­ranza dai quattro Comuni, i quali ve­dono schiudersi di­nanzi a sé un nuovo viatico per riuscire a porre in essere interventi fondamentali per alle­viare i disagi soprattutto delle classi meno abbienti delle rispettive popolazioni. «Mancano gli ultimi atti con­clusivi perché la nuova strut­tura diventi operativa», aggiun­ge l’assessore sangiovannese «poi si tratterà di marciare con una certa speditezza per recuperare in termini di interventi il tempo perduto». Fiorentino nel dichiarare «la massima soddisfazione per il raggiungimen­to dell’obiettivo che servirà a riprendere’ un discorso intero, rotto un anno e mezzo fa», coglie l’occasione nel contempo per stilare un sommario bilancio dell’attività svolta dall’assesso­rato ai servizi sociali di San Gio­vanni Rotondo da lui retto: «si tratta di un bilancio tutto som­mato positivo», a suo dire. E spiega il perché: «abbiamo ope­rato ad ambito fermo ed in mez­zo a mille problemi, ma qualche risultato lo abbiamo comunque portato a casa». Ovvero: più di centomila euro di contributi elargiti nel 2015 a 214 nuclei familiari in sofferenza di San Giovanni Rotondo; 36.500 euro in totale (6.500 di competen­za del 2014 e 30mila euro dell’anno appena trascorso) in­vestiti per i buoni lavoro. «Nel dettaglio so­no stati spesi 24mi­la euro per 29 prestatori di lavoro nel­le 5 aree individua­te dalla giunta co­munale ed abbiamo in cassa ancora disponibili altri 12.500 euro» aggiunge il vicesindaco che ri­marca come «il tutto sia avve­nuto in un periodo di crisi. A favore degli anziani, nel mese di dicembre abbiamo allestito la felice iniziativa Angeli per un giorno», con gli alunni di al­cune scuole locali in visita agli anziani con relativo dono na­talizio, simbolo della vicinanza dell’amministrazione. Un’iniz­iativa che ha coinvolto circa 750 over 85; senza dimenticare che il concerto di Natale organiz­zato per la terza età che si è tenuto presso la chiesa di Sant’Onofrio.

Francesco Trotta

 

 

 

——————————————————————————–

Fai pure le corna ma da noi il funerale e il servizio lapideo è UNICO!!

Informazione pubblicitaria 

La Garganica offre in esclusivo il funerale e ogni tipo di allestimento tombale.
Vera e propria ARTE FUNERARIA con funerali completi a partire da 1500 euro, anche con pagamento dilazionato.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro.
La Marmeria la GARGANICA di Antonio Pecorelli: fabbricazione di complementi e particolari per l’arredamento in marmo e granito.
Top cucina
Top bagno
Pavimenti
Rivestimenti
Scale
Ogni tipo di lavori e rivestimento per caminetti.
Lavorazioni artistiche
Esperienza ultra quarantennale, tutto a prezzi ulcompetitivi.


Contattaci senza impegno allo 0884/ 701740
                                                          348/3978495

———————————————————————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright