The news is by your side.

La prima neve in Capitanata: imbiancati i Monti Dauni e Monte Calvo

5

Ed ecco la prima neve della stagione in Capitanata. In ritardo ma è arrivata. Per il momento a quote relativamente alte, al di sopra dei mille metri. Sul Gargano leggera spolverata su Monte Calvo, mentre sui Monti Dauni sono caduti 3-4 centimetri sulle alture di Accadia e di Monteleone di Puglia (foto Franco Guerriero), senza nessuna conseguenza e disagi alla circolazione stradale. Da qualche ora sta nevicando anche a Faeto e sui monti circostanti al confine con l’Irpinia.

 Tra oggi e domenica assisteremo ad un brusco mutamento del clima, ma per vedere la neve anche a bassa quota forse bisognerà attendere la prossima settimana. Secondo il sito ufficiale dell’Aeronautica Militare "meteoam.it"oggi  su tutta la Capitanata il cielo sarà molto nuvoloso o coperto con piogge deboli e foschie. A Foggia città avremo una temperatura media che oscillerà tra i 6 e gli 8 gradi, decisamente più bassa rispetto ai giorni scorsi. Sempre oggi a Monte Sant’Angelo, sul Gargano, nuvolosità variabile e temperature intorno ai 2-3° durante il giorno, per poi scendere a zero intorno alle 22 quando è possibile anche qualche debole nevicata. Situazione diversa sui Monti Dauni: Monteleone di Puglia e Faeto, i due comuni più alti di Puglia, saranno le località dove cadrà più neve. Infatti secondo meteoam.it sono previste nevicate già dal mattino, ma soprattutto si avvertirà più che altrove la forte diminuzione di temperatura: colonnina di mercurio poco sopra lo zero e temperatura percepita di – 12. Ancora temperature a doppia cifra, almeno durante le ore centrali della giornata, lungo il litorale del Gargano.Qui il freddo pungente si sentirà da domenica e per tutta la prossima settimana quando tornerà la neve a quote collinari e le temperature scenderanno ulteriormente fino a -8°.

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright