The news is by your side.

Addìo a Ettore Scola, “mostro sacro” del cinema italiano, “cittadino onorario” di Vieste

28

Il mondo del cinema e della cultura italiano piange oggi la scomparsa del regista Ettore Scola. Il 27 luglio del 2001 fu nominato "cittadino onorario" di Vieste. L’atto di consegna avvenne in una memorabile serata d’estate, in una piazzetta Petrone gremita di pubblico. Accompagnò Gina Lollobrigida al Viestefilmfest. Si ritroverà con il suo grandissimo e intimo amico, nostro compianto Sindaco ed assessore Carlo Nobile (nella foto con lui in Piazzetta Petrone).

SEGUIRANNO FOTO e APPROFONDIMENTI

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright