The news is by your side.

Vieste -La “Alighieri-Spalatro” a Roma alla commemorazione del Giorno della Memoria

32
La Scuola Secondaria di I grado “Alighieri-Spalatro” di Vieste è stata invitata dalla Comunità Ebraica di Roma alle manifestazioni organizzate per la commemorazione del Giorno della Memoria che si terranno nelle giornate del 25 e 26 gennaio.
 
 
Tale partecipazione è da considerarsi il momento conclusivo di un percorso di conoscenza, comprensione ed approfondimento delle tematiche proprie della Shoah, cominciato diversi anni fa nell’ambito della progettualità predisposta dalla nostra scuola per dar seguito alle indicazioni della  Legge n. 211 del 2000.
 
Un momento particolarmente qualificante di questo percorso è stata la conoscenza personale del Sig.  Alberto Mieli, sopravvissuto al campo di sterminio di Auschwitz,una persona unica ed irripetibile che, all’età di 90 anni avverte ancora forte il bisogno di testimoniare nelle Scuole italiane la sua tragica esperienza di deportato.
 
Con il territorio  e con la comunità scolastica tutta di Vieste, nel tempo si è instaurato con Alberto Mieli e con tutta la Comunità Ebraica di Romaun rapporto forte, un legame sincero di condivisione, appartenenza e affetto che ha portato, tra l’altro, al conferimento della cittadinanza onoraria di Vieste e successivamente alla segnalazione e proposta all’Università agli Studi di Foggia di conferimento di Laurea Honoris Causa in Storia, Letterature e Filologia.
Da questi presupposti nasce l’invito da parte della Comunità Ebraica, in particolare da parte dell’Assessore alla Cultura – Dott.ssa Giorgia Calo’ – e da parte del Presidente della Comunità  – la Dott.ssa Ruth Dureghello – ad essere presenti, in rappresentanza della Comunità scolastica di Vieste, alle manifestazioni da loro organizzate per il Giorno della Memoria.
 
Il programma prevede la partecipazione alla presentazione del libro di Alberto Mieli “Eravamo Ebrei” al MAXXI – Museo nazionale di arte contemporanea -, lavisita del  quartiere Ebraico, della Fondazione Museo della Shoah e l’incontro con gli alunni delle Scuole Ebraiche.
 
Nel pomeriggio del 26 gennaio sarà rappresentato al Teatro delle Maschere in Trastevere, alla presenza del Presidente della Comunità Ebraica Ruth Dureghello  e di Alberto Mieli,  il lavoro teatrale “la forza delle parole”.
Questo spettacoloteatrale originale, ideato dalla Prof.ssa Maria Eleonora Mafrolla con la collaborazione della Prof.ssa Grazia Gesmundo ,è statorappresentato più volte a Vieste  ed in altre scuole della provincia e ha ottenuto importanti riconoscimenti in rassegne teatrali regionali e nazionali.
 
Sicuramente sarà un’esperienza  altamente educativa e formativa per i nostri ragazzi e per gli accompagnatori: docenti e genitori che non hanno fatto mancare il loro forte e convinto sostegno a questa iniziativa e che per questo si ringraziano pubblicamente.
Il Dirigente Scolastico
Prof. Pietro Loconte


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright