The news is by your side.

A PESCHICI “SCUOLA E SHOAH” PER NON DIMENTICARE !

19

Vigilia del 27 gennaio, giornata della memoria, e le iniziative si moltiplicano.

 

 Da segnalare, fra queste, la presentazione del progetto-manifestazione “Scuola e Shoah”, iniziativa voluta dal MIUR (Ministero Istruzione, Università e Ricerca) in seguito all’istituzione del “Giorno della Memoria” – con Legge 211/2000 del Parlamento italiano – in ricordo delle vittime dell’Olocausto. Ricordare è un dovere morale prima ancora che istituzionale, affinché gli errori del passato siano un monito per il presente e il futuro. Il progetto ha diversi fini. Primo fra tutti, educare le giovani generazioni al tema della discriminazione e alle gravi conseguenze che ne derivano.

Oggi, più che mai, è necessario riflettere su ciò che significano termini
quali esclusione, intolleranza, pregiudizio, persecuzione, razzismo.
Riflettere sul passato e osservare con occhi attenti e vigili il presente,
possono aiutare a riconoscere questi fenomeni e imparare a respingerli con
forza. Il progetto, fortemente sostenuto dal direttore scolastico
dell’Omnicomprensivo “Libetta”, Valentino Di Stolfo, e destinato agli
alunni, si è proposto come obiettivo principale il coinvolgimento e la
sensibilizzazione degli studenti al fenomeno della Shoah attraverso proprio
questa iniziativa.

La manifestazione si svolgerà nel giorno istituito per l’occasione, il 27
gennaio, alle 10 nell’Atrio delle Scuole Elementari. Ogni Istituto
coinvolto, ognuno per il proprio segmento, ha preparato gli studenti a
livello curriculare, con lezioni ‘ad hoc’ che hanno previsto la conoscenza
del fenomeno. Successivamente hanno provato a interpretare il fenomeno con
rappresentazioni teatrali, videoproiezioni o cartelloni che hanno
affrontato il tema con i docenti coinvolti: Maricla Ruo, Concetta Terlizzi,
Ancilla Carone, Lucrezia D’Errico (per la secondaria di II grado);
Triggiani, Palladino e Solitro (per la secondaria di I grado); Parisano e
Marcianò (per la scuola primaria).

Piero Giannini

 

—————————————————————-

Informazione pubblicitaria/La Bottega della Pizza aperta sabato, domenica e festivi

La famosa pizza di Pasquale ti aspetta tutti i sabato, domenica e festivi alla BOTTEGA DELLA PIZZA.

La Bottega della Pizza è a Vieste sul corso Fazzini.
Aperta sabato, domenica e festivi dal 23 gennaio al 29 maggio.

————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright