The news is by your side.

Il popolo antitrivelle domenica si ritrova a Foggia

10

Tutto pronto per la manifestazione anti trivelle di domenica, 31 gennaio, a Palazzo Dogana, sede storica della Provincia di Foggia (piazza XX Settembre, 20).

 

 Il primo incontro dell’Assemblea dei Sindaci, è previsto alle ore 10.00, a seguire alle ore 11.00 nel Tribunale della Dogana, si terrà la manifestazione vera e propria che coinvolge la società civile, tutta la popolazione interessata, le associazioni e le istituzioni. Il Vice Presidente della Provincia, Rosario Cusmai, in contatto costante con la rete No Triv e la Fondazione Vassallo – Sindaco Pescatore, incontrerà nelle prossime ore i rappresentanti delle altre associazioni (sportive, culturali, ambientaliste), per un confronto sull’argomento e per pianificare alcuni interventi. Durante l’incontro di domenica, sarà proiettato anche un video, quale testimonianza della ricchezza ambientale della Provincia di Foggia: “L’obiettivo di questa manifestazione è quello di difendere il mare: Adriatico, Jonio e l’Area Marina Protetta delle Isole Tremiti dalla minaccia delle trivellazioni e non solo. Il problema non sono solo le trivellazioni, ma proprio queste ricerche del petrolio nei fondali marini, per dirla in termini semplici, si potrebbe non trivellare mai, ma l’azione degli air gun produrrebbe comunque di riflesso dei danni all’ecosistema marino. Le persone forse non sanno ancora che la minaccia è antecedente alle trivellazioni stesse. Per questo motivo, faremo una tavola rotonda sul tema nei giorni successivi alla manifestazione anti trivelle, alla quale le associazioni ambientaliste e gli esperti sono invitati a partecipare ed a fare delle proposte, il mio è un invito a confrontarsi con le istituzioni. Estendo l’invito a tutti a partecipare al confronto: le associazioni interessate, la società civile, gli studenti, le istituzioni, i consiglieri comunali, tutti i consiglieri della Puglia, della Basilicata e del Molise: mettetevi in contatto con noi e facciamo sentire la nostra voce, il nostro mare non si tocca!”.

 

 

——————————————————————————————

Informazione pubblicitaria 

Fai pure le corna ma da noi il funerale lo scegli da 1500 euro (anche dilazionando)
Compreso il servizio lapideo è UNICO!!

La Garganica Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli, munita di licenza di Pubblica Sicurezza, da oltre sessantanni, solleva la famiglia da ogni incombenza in un momento di confusione e smarrimento come quello del lutto.
In particolare si occupa direttamente e con propri mezzi di trasporti nazionali ed internazionali, lavorazione lapidi, preparazione salma e servizi floreali.

Allestimento della camera ardente e preparazione della salma (vestizione, tanatoestetica).

Vasta scelta di cofani e casse, a seconda dei gusti e delle esigenze dei familiari e dei cari del defunto.

L’impresa funebre si occupa di fornire ai familiari tutte le informazioni sulla cremazione.
Funerali completi e servizio lapideo a partire da 1500 euro, anche con pagamento dilazionato.
Nei momenti di crisi non è meglio ponderare le spese rimanendo invariato la qualità e la professionalità dei servizi?
La Garganica offre in esclusivo, ogni tipo di servizio lapideo.
Vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro.
La Marmeria la GARGANICA di Antonio Pecorelli: fabbricazione di complementi e particolari per l’arredamento in marmo e granito.
Top cucina
Top bagno
Pavimenti
Rivestimenti
Scale
Ogni tipo di lavori e rivestimento per caminetti.
Lavorazioni artistiche
Esperienza ultra quarantennale, tutto a prezzi ulcompetitivi.

Contattaci senza impegno allo 0884/ 701740
                                                          348/3978495

————————————————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright