The news is by your side.

Vieste – L’11 febbraio il “Giubileo degli ammalati”

22

 

Nella  bolla pontificia Misericordiae Vultus per l’indizione dell’anno giubilare della Misericordia, il Papa Francesco non dimentica gli ammalati e gli anziani.

Testualmente afferma:  "Un pensiero va anche ai malati e agli anziani, che saranno impossibilitati ad andare in pellegrinaggio. Essi potranno ottenere l’indulgenza anche seguendo la messa da casa, in televisione per esempio.
Vivere con fede e gioiosa speranza questo momento di prova ricevendo la comunione o partecipando alla santa Messa e alla preghiera comunitaria, anche attraverso i vari mezzi di comunicazione, sarà per loro il modo di ottenere l’indulgenza giubilare».
In occasione della XXIV giornata mondiale dell’ammalato, che si celebra in tutto il mondo l’11 febbraio 2016, anniversario della prima apparizione della Madonna a Lourdes, celebreremo il Giubileo degli ammalati presso la Fondazione Filippo Turati qui a Vieste.
L’evento è organizzato con la collaborazione delle Caritas delle Parrocchie e della Direzione della Fondazione Turati.
Il tutto inizierà con la celebrazione della Confessione alle ore 15,30. Si proseguirà con la celebrazione della Santa Messa durante la quale tutti gli ammalati potranno lucrare il dono delle Sante Indulgenze Giubilari.
A conclusione ci saluteremo con un momento di festa con tutti gli ammalati.
All’evento sono invitati anche tutti gli anzian, gli ammalati e i diversamente abili della nostra città.
Si chiede ai familiari e a volontari di rendersi disponibili per l’accompagnamento dei propri familiari e non.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright