The news is by your side.

GhettoRignano/ Campo(PD):“Smantellare le baraccopoli e a uscire dall’emergenza”

29

"Il ghetto di Rignano deve essere smantellato e l’accoglienza dei lavoratori migranti deve essere finalmente organizzata con strutture e strumenti operativi adeguati alla dimensione reale del fenomeno". Il consigliere regionale Paolo Campo invita "il presidente e la Giunta regionali a promuovere ogni azione utile all’individuazione dei fondi necessari a concretizzare questo obiettivo e, fin da subito, al più efficace utilizzo di quelli già stanziati per un’emergenza ormai diventata strutturale". "E’ fuor di dubbio che la Regione Puglia, nell’ultimo decennio, si sia adoperata, con la preziosa collaborazione del terzo settore e delle istituzioni territoriali, per migliorare le condizioni di vita dei lavoratori migranti che popolano accampamenti di fortuna e masserie abbandonate.
La strategia attuata, però, si è dimostrata onerosa e inadaguata a superare la fase emergenziale. Anzi, nelle sue pieghe hanno trovato spazio caporali e profittatori di vario genere impegnati a lucrare sulla pelle dei migranti.
E’ tempo di dare corpo ad un’idea alternativa di accoglienza, offrendo spazio alla progettualità già avanzata dalle organizzazioni sindacali, come la Flai Cgil, e da altri attori sociali. Un modello fondato sull’allestimento di spazi attrezzati con strutture mobili e temporanee, individuati d’accordo con le organizzazioni agricole in prossimità dei principali bacini produttivi e gestiti da protezione civile e associazioni. Luoghi in cui si garantiscano l’assistenza legale e sanitaria, come il trasporto verso i campi per sottrarre i lavoratori alla morsa dei caporali.
Ristrutturare immobili pubblici per destinarli all’accoglienza di lunga durata potrebbe essere una valida alternativa alle baraccopoli che punteggiano le nostre campagne nella stagione invernale.
Sono certo – conclude Paolo Campo – che la spesa necessaria ad attuare questa strategia non sia di molto superiore a quella annualmente sostenuta dalla Regione senza alcuna prospettiva reale di risoluzione concreta del problema".

———————————————————————————————————–

Info pubblicitaria/ Ripartono le offerte del Bolle di Sapone

Dal 16 al 19 febbraio è in corso il nuovo volantino del Bolle di Sapone per
festeggiare insieme l’apertura nella nuova location di via Massimo
D’Azeglio, 1.

Alcuni esempi delle offerte da prima pagina: Dash fusione 100 misurini €
12,95; Coccolino ammorbidente ml.750 €1,10; Dove deo spray ml.150 € 1,50;
Pino Silvestre bagnoschiuma ml.750 € 1,50;…e tanto altro ancora.

Bolle di Sapone è il più fornito e competitivo druge-store presente a
Vieste.

Bolle di Sapone è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza legata alla
pulizia della casa, al lavaggio dei tessuti, alla profumazione degli ambienti,
all’igiene della persona, alla cura dei più piccoli.

All’avanguardia rispetto al mercato locale, Bolle di Sapone propone la
più grande
varietà di prodotti, competenza e convenienza in un ambiente nuovo, moderno
ed accogliente.

Tutto il make-up, i profumi, le mode di tendenza e un universo ricco di
femminilità presente nel nuovo reparto Profumeria.

Il meglio anche per la casa, tutta la freschezza e l’igiene per chi ama
circondarsi di pulito. Un’ampia gamma di prodotti a disposizione, le
migliori marche e le ultime novità sempre in anteprima e offerte
sempre al massimo
della convenienza.

La novità assoluta è rappresentata dal nuovo spazio dedicato ai più piccoli
ed alle loro mamme: Bolle di Bimbo!
Bolle di Bimbo è la nuova area espositiva dove poter trovare alimenti e
latte per neonati delle migliori marche (Plasmon, Mellin, Aptamil, Humana,
Hipp…); pannolini (Pampers, Chicco, Huggies…); Biberon e ciucciotti
(Chicco e Avent); articoli per l’igiene infanzia (Fissan, Chicco, Euphidra,
Aveeno…); e tanto altro.
Bolle di Bimbo è il primo negozio specializzato per il bambino a Vieste.

Bolle di Sapone è a Vieste nella nuova sede di via D’Azeglio, 1 (di fronte
lo studio pediatrico della dott.ssa Cannarozzi) ed è aperto tutti i giorni
dal lunedì al sabato dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00.

—————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright