The news is by your side.

Confesercenti Vieste: Controlli della Polizia Municipale alle attività commerciali.

8

La nostra organizzazione, in data 16 novembre 2015, aveva reso noto agli associati, tramite la pagina ufficiale di Facebook di Confesercenti Innova Vieste, l’urgenza e l’importanza di conformare le proprie attività commerciali alle disposizioni vigenti del Nuovo Codice del Commercio 2015 della Regione Puglia.

 

 La testata giornalista di “OndaRadio”, in data 06 febbraio 2016, aveva pubblicato un opportuno comunicato reso dalla locale Polizia Municipale, nel quale si informava i cittadini che sarebbero stati attuati controlli capillari alle attività commerciali, con particolare riferimento al rispetto del Nuovo Codice del Commercio 2015 della Regione Puglia. L’attività di controllo riguardava anche le occupazioni di suolo pubblico.

Nonostante quanto sopra appena riferito, alcuni esercenti sono stati oggetto di controllo e legittimamente verbalizzati dalla locale Polizia Municipale. Si osserva che, la mancata integrazione della SCIA presso il SUAP comunale, con particolare riferimento all’ampliamento della superficie di vendita destinata alla somministrazione di alimenti e bevande, in relazione allo spazio pubblico autorizzato, comporta una sanzione, in prima applicazione, pari ad euro 1.000,00 (doppio del minimo previsto dalla legge) – oltre alla applicazione delle previste sanzioni amministrative, nel caso di occupazione di suolo pubblico senza autorizzazione comunale e/o in difformità dalla stessa.

Per quanto sopra si invitano, ancora una volta, gli associati Confesercenti ad informarsi tempestivamente presso la nostra sede locale, sita in Vieste alla Via Gorizia n. 9, per adeguare la propria attività commerciale alle nuove disposizioni di Legge.  

Saverio Prencipe
Confesercenti Innova Vieste


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright