The news is by your side.

Regione/Piano Ospedaliero: in Capitanata si passa da 5 a 4 ospedali

6

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e il direttore del dipartimento Salute della Regione, Giovanni Gorgoni, hanno presentato il Piano di Riordino Ospedaliero. L’esito dell’applicazione dell’interlocuzione con le Direzioni Generali ha determinato un risultato di massima che prevede la sostenibilità per 31 ospedali – rispetto agli attuali 40 – tra ospedali di base (17), ospedali di primo livello (9), ospedali di secondo livello (5).

In particolare per la provincia di Foggia si passa da 5 a 4 ospedali di cui 3 di base e 1 di secondo livello. Ne fa le spese il nosocomio di Lucera, mentre restano in piedi gli ospedali di Foggia (secondo livello), San Severo e Cerignola quest’ultimi declassati ad ospedali di base, Manfredonia invece conserva la denominazione di ospedale di base. Secondo indiscrezioni a breve gli ospedali Riuniti di Foggia potrebbero ospitare la cardiochirurgia a discapito di Casa Sollievo.

 Per la provincia Bat si passa da 5 a 3 ospedali di cui 1 di base e 2 di primo livello, per la provincia di Bari si passa da 12 a 10 ospedali di cui 6 di base, 3 di primo livello e 1 di secondo livello, per la provincia di Taranto si passa da 6 a 5 ospedali di cui 3 di base, 1 di primo livello e 1 di secondo livello, per la provincia di Brindisi si passa da 6 a 3 ospedali di cui 1 di base, 1 di primo livello e 1 di secondo livello, per la provincia di Lecce restano invariati 6 ospedali di cui 3 di base, 2 di primo livello e 1 di secondo livello. I passaggi successivi prevedono una condivisione con tutti gli interlocutori per la definizione dei dettagli: il 29 febbraio 2016 dovrà essere adottato il provvedimento definitivo.

“Comincio questa audizione con spirito di grande fiducia nella sovranità del Consiglio e consapevolezza nella maturità politica delle persone con cui condivido questo mandato. Avremmo potuto scegliere un’altra strada – come pure qualcuno più esperto mi aveva consigliato – meno inclusiva, ma abbiamo preferito garantire il massimo livello di condivisione su criteri e regole. Il 27 febbraio (due giorni prima della scadenza per l’approvazione formale della delibera del piano di riordino) procederemo con la presentazione dettagliata del piano a consiglieri, sindaci e sindacati e ascolteremo tutti, prima di passare alla deliberazione finale, affrontando anche le questioni più specifiche. Mi auguro dunque che chi andrà a formulare suggerimenti, lo faccia mettendosi sempre al posto di chi queste decisioni poi le deve prendere”. Così il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano intervenendo questa mattina in terza commissione Sanità del Consiglio regionale per l’audizione sul Piano di riordino ospedaliero, illustrato attraverso 56 slide, insieme con il direttore del Dipartimento Salute della Regione Puglia, Giovanni Gorgoni.

 

 

———————————————————————————————————–

Info pubblicitaria/ Ripartono le offerte del Bolle di Sapone

Dal 16 al 19 febbraio è in corso il nuovo volantino del Bolle di Sapone per
festeggiare insieme l’apertura nella nuova location di via Massimo
D’Azeglio, 1.

Alcuni esempi delle offerte da prima pagina: Dash fusione 100 misurini €
12,95; Coccolino ammorbidente ml.750 €1,10; Dove deo spray ml.150 € 1,50;
Pino Silvestre bagnoschiuma ml.750 € 1,50;…e tanto altro ancora.

Bolle di Sapone è il più fornito e competitivo druge-store presente a
Vieste.

Bolle di Sapone è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza legata alla
pulizia della casa, al lavaggio dei tessuti, alla profumazione degli ambienti,
all’igiene della persona, alla cura dei più piccoli.

All’avanguardia rispetto al mercato locale, Bolle di Sapone propone la
più grande
varietà di prodotti, competenza e convenienza in un ambiente nuovo, moderno
ed accogliente.

Tutto il make-up, i profumi, le mode di tendenza e un universo ricco di
femminilità presente nel nuovo reparto Profumeria.

Il meglio anche per la casa, tutta la freschezza e l’igiene per chi ama
circondarsi di pulito. Un’ampia gamma di prodotti a disposizione, le
migliori marche e le ultime novità sempre in anteprima e offerte
sempre al massimo
della convenienza.

La novità assoluta è rappresentata dal nuovo spazio dedicato ai più piccoli
ed alle loro mamme: Bolle di Bimbo!
Bolle di Bimbo è la nuova area espositiva dove poter trovare alimenti e
latte per neonati delle migliori marche (Plasmon, Mellin, Aptamil, Humana,
Hipp…); pannolini (Pampers, Chicco, Huggies…); Biberon e ciucciotti
(Chicco e Avent); articoli per l’igiene infanzia (Fissan, Chicco, Euphidra,
Aveeno…); e tanto altro.
Bolle di Bimbo è il primo negozio specializzato per il bambino a Vieste.

Bolle di Sapone è a Vieste nella nuova sede di via D’Azeglio, 1 (di fronte
lo studio pediatrico della dott.ssa Cannarozzi) ed è aperto tutti i giorni
dal lunedì al sabato dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00.

—————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright