The news is by your side.

La Regione commissaria il ciclo rifiuti

15

 

Emiliano: "Dobbiamo evitare che i costi per la raccolta e lo spazzamento dei Comuni e anche per la gestione del ciclo dei rifiuti, aumentino con l’aumento delle tariffe"
L’intero ciclo rifiuti della Puglia verrà a breve com1missariato dalla Regione Puglia. A darne l’annuncio è stato il presidente Michele Emiliano durante la cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario della Corte dei Conti.

"Purtroppo non ha mai funzionato e cercheremo di rimetterlo in ordine" si legge in un’agenzia diramata nelle scorse ore. La crisi del ciclo rifiuti, impianti sequestrati e non a norma costringono dunque via Capruzzi a riformare la gestione che dovrà necessariamente passare per i banchi del Consiglio Regionale.

Il caso Brindisi ha fatto traboccare un vaso già pieno e la giunta Emiliano è alla ricerca di soluzioni che possano contenere l’emergenza, ormai anche economica a causa degli ingenti costi di conferimento dell’immondizia. Il primo passo sarà quindi il commissariamento di tutti gli ATO. Questione di ore e gli Ambiti verrano chiusi per far posto ad un ente unico che centralizzerà la gestione.

Tra gli obiettivi della Regione c’è anche il contenimento della spesa. "Iinnanzitutto noi stiamo cercando di mettere ordine nel ciclo dei rifiuti che è una delle principali fonti di spesa dei Comuni con una gravante: che è una spesa che si scarica direttamente sulle bollette dei cittadini – ha spiegato Emiliano – dobbiamo evitare che i costi per la raccolta e lo spazzamento dei Comuni e anche per la gestione del ciclo dei rifiuti, aumentino con l’aumento delle tariffe".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright