The news is by your side.

Manfredonia/ Un “Centro Antiviolenza” per le donne di quattro Comuni

5

Inaugurato dal Comune anche i centri di Mattinata, Monte S. Angelo e Zapponeta.

 

 E’ stato inaugurato a Manfredonia il Centro antiviolenza dei quattro Comuni dell’ Ambito territoriale (Manfredonia, Mattinata, Monte Sant’Angelo e Zappone­ta). Il taglio del nastro e la benedizione di mons. Michele Castoro si sono svolti, volu­tamente, non in concomitanza con 1’8 marzo, festa della don­na. «Senza entrare nel merito di una festa che ritengo abbia mero valore simbolico, abbia­mo preferito inaugurare il Cav – spiega l’assessora alle Poli­tiche sociali della città di Man­fredonia, – in un giorno ‘nor­male’, come normale dovrebbe essere l’attenzione e ‘la cura quotidiana per un tema così impegnativo quale è il Centro Antiviolenza contrasto alle vio­lenze di genere» , afferma l’as­sessore Antonella Varrecchia.
«Quella della violenza di ge­nere – afferma il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi – è una situazione che denota il perdurare di un retaggio cul­turale incentrato sulla figura dell’uomo e della comunità pa­triarcale; in cui la donna non è intesa come libera di autode­terminarsi, ma schiava della figura maschile. Giocano uri ruolo fondamentale, perciò, la formazione e l’educazione, che _ non debbono riguardare solo il genere, ma abbracciare, maga­ri, tematiche più ampie come quelle del rispetto, della diver­sità e dei diritti umani. L’aper­tura sul nostro territorio di un Cav – conclude Riccardi – rien­tra nella logica di una sen­sibilità amministrativa, verso questa problematica, che col­tiviamo e che intendiamo man­tenere viva con convinzione e determinazione» .
“Il Centro Antiviolenza è so­lo un – presupposto – chiarisce l’assessora alle Politiche Socia­li, Varrecchia – di un’attenzione molto più complessa che oc­corre riservare al fenomeno della violenza di genere. In­sieme alla possibilità di denun­ciare, è fondamentale garan­tire il diritto alla protezione complessiva delle persone vit­time di violenza ma, prima an­cora, è vitale riconsiderare il modello educativo in alcune sue parti. Serve, in Particolare, rivalutare i percorsi formativi e didattici, promuovendo il su­peramento degli stereotipi di genere attraverso l’educazione alla differenza, affinché la cul­tura che tenga conto delle dif­ferenze sia un valore aggiunto alle relazioni tra uomini e don­ne».

——————————————————————————————————–

Info pubblicitaria/ Da Fruttissima sono arrivate le occasioni che aspettavi

Scopri le iniziative speciali……

 CLEMENTINE  50 CENTESIMI AL KG
 
POMODORI        1 EURO AL KG

VERDURE DI GIORNATA 75 CENTESIMI AL KG

NOCI  4 EURO AL KG

NOCELLINE 5 EURO AL KG

Da Fruttissima anche scamorze e caciocavalli localissimi

 
Scopri il nuovo Cestino Gran Convenienza………….

Cambia la formula, resta la convenienza!
Il Cestino Fruttissima è ancora più conveniente

Fruttissima in via Bovio,6

Il tuo acquisto anticrisi.

Vasto assortimento di verdura frutta locale, legumi e frutta secca a prezzi all’ingrosso.

Il modo migliore per tornare a casa dopo la spesa? Con il nuovo Cestino Convenienza Fruttissima

Vieni a verificare…..in via Bovio

SCONTI PER COMUNITA’ – RISTORANTI – ALBERGHI –

———————————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright