The news is by your side.

Eccellenza/ Vieste, facile test col Castellaneta?

21

Fa visita all’ultima in classifica dopo la sfortunata prestazione con la capolista Gravina. La squadra allenata da Cinque deve però stare attenta: i tarantini non vanno sottovalutati. OndaGol dalle ore 14,55.

 

 Dalla testa alla co­da dell’Eccellenza. Reduce dalla sconfitta interna contro la ca­polista Gravina, l’Atletico Vie­ste affronta oggi l’ultima in clas­sifica, vale a dire il Castellane­ta, ormai quasi destinato alla retrocessione in Promozione. Sul campo dei tarantini, Franco Cinque e la sua equipe ci vanno con l’amaro in bocca per non essere riusciti a realizzare il risultato positivo contro i primi in classifica, pur avendo gio­cato benissimo. «Purtroppo – afferma il tecnico- un piccolo errore ci ha penalizzati più del dovuto». Riferimento all’indeci­sione del portiere Innangi che, scivolando sul sintetico reso vi­scido dalla pioggia, non è riuscito a ritrovare l’attimo giusto per l’uscita aerea e bloccare il colpo di testa del gravinese Si­salli. A parte il gol, il Gravina ha fatto poco o nulla, ma il Vieste non è riuscito a concretizzare, nonostante diverse e limpide azioni da gol che hanno messo in crisi la squadra ospite. «Non siamo stati agonisticamente cattivi – commenta Cinque – e questo non ci ha consentito di rimediare alla rete subita e rag­giungere quantomeno il pareg­gio che sarebbe stato, forse, il risultato più giusto. Ma, sì sa, il calcio è fatto anche di episodi, per cui è inutile stare lì a pian­gersi addosso. Mi dispiace solo per i ragazzi che hanno preso male l’immeritata sconfitta essendosi preparati davvero mol­to bene». Non tutto, però, è perduto in chiave play-off il Vieste rimane ancorato nella zona alta della classifica e deve assolutamente accorciare il margine, ampio al momento otto punti, con la se­conda in graduatoria (attual­mente il Barletta). Secondo il regolamento, il divario non dev’essere superiore a sei punti ai fini della disputa dello spa­reggio. Ma va detto che il Vieste deve incontrare il Barletta nell’ultima di campionato e, per­ giunta, in casa. Quindi, le prospettive ci sono, sempre che non perda le prossime partite. Oggi, si diceva, si va in terra jonica per incontrare il Castel­laneta, una buona squadra che, però, ha avuto un infelice per­corso quest’anno, tanto da ri­trovarsi in ultima posizione. Ma non per questo la partita si pre­senta facile. Anzi, in casi come questi, con tutta la voglia di sal­varsi, gli avversari molto spesso si inventano la partita della vita pur di racimolare punti.

Oggi in campo per la 31° giornata

Leverano Calcio – Atletico Mola     –
Castellaneta – Atletico Vieste     –
Ars et Labor Grottaglie – Bitonto     –
Mesagne Calcio 2011 – Molfetta Sportiva 1917     –
Football Club Gravina – Novoli     –
Sudest – Otranto     –
Vigor Trani Calcio – Sporting Pro     –
Barletta 1922 – Team Altamura     –
Casarano Calcio – Unione Calcio Bisceglie

Classifica
                  
63     Football Club Gravina
60    Barletta 1922     
58    Team Altamura
57    Casarano Calcio     
52     Atletico Vieste     
45     Vigor Trani Calcio     
42     Atletico Mola     
40    Novoli     
38    Molfetta Sportiva 1917
37    Sudest     
36     Bitonto     
36     Unione Calcio Bisceglie     
35    Otranto     
35    Leverano Calcio
34     Sporting Pro     
33    Mesagne Calcio 2011     
19     Ars et Labor Grottaglie     
19     Castellaneta    

Gianni Sollitto


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright