The news is by your side.

Cera/ “Mobilitazione agricoltori gli unici giacimenti da trivellare sono quelli gastronomici”

12

Il nostro territorio si difende anche attraverso il nostro cibo.

 

 La manifestazione di Coldiretti a difesa dell’agricoltura italiana è una diga contro le inondazioni delle politiche comunitarie e delle distorsioni del mercato che stano mettendo a dura prova le imprese del settore.
Occorre allora incentivare campagne di acquisto consapevole per portare sulle nostre tavole prodotti sani, ad alta qualità e rispettosi dell’ambiente.
A poche settimane dal quesito referendario sulle trivelle appare quanto mai appropriato rimettere al centro del dibattito il tema del futuro dei nostri territori, da tutelare anche attraverso politiche di salvaguardia delle tipicità gastronomiche.
Dalla Puglia e da Bari parte una mobilitazione contro scelte scellerate, lontane dagli interessi dei cittadini e delle imprese che rischiano di ipotecare il futuro delle nuove generazioni, costrette a fare i conti con deturpazioni ambientali e proliferazione di “prodotti tagliati” che uccidono il Made in Italy.
Mi auguro che dall’incontro di oggi possa nascere una nuova coscienza gastronomica delle regioni italiane, così da garantire la stessa mobilitazione avvenuta per il referendum sulle trivelle.
I nostri mari, la nostra terra, il nostro cibo si difendono solo con la condivisione di obiettivi e la tutela dei nostri giacimenti gastronomici che rappresentano le vere risorse del nostro Paese.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright