The news is by your side.

Vieste – Carmine Fusco, il medico «amico dei bambini» che non metteva mai il camice

25

 

«L’amico dei bambini», all’insegna di questa definizione si è svolta mercoledì scorso 23 marzo la «giornata del ricordo» per Carmine Fusco il pediatra viestano venuto a mancare dieci anni fa (esattamente il 22 marzo 2006).

La cerimonia, in realtà strutturata come una festa per i bambini (i soggetti sempre al centro dell’attività professionale di Fusco) si è svolta presso la scuola dell’infanzia (ex plesso Giolitti) intitolata da qualche anno al pediatra viestano.
Per la famiglia era presente la moglie Carmela Esposito, la figlia Federica Fusco e la suocera Teresina Giocondo. Per le istituzioni c’era il sindaco Ersilia Nobile, il dirigente scolastico Paolo Soldano ed il collega Matteo Cannarozzi De Grazia, in rappresentanza dell’Ordine dei medici di Capitanata.
I rappresentanti istituzionali hanno tratteggiato la figura di Carmine Fusco mettendo in evidenza il suo essere soprattutto un «amico dei bambini» prima che un pediatra, da qui l’essere conosciuto come «il medico che non metteva mai il camice» con i suoi piccoli pazienti.
Nell’occasione è stato consegnato alla moglie Carmela un riconoscimento dal parte dell’Ordine provinciale dei medici. Per onorare la memoria del pediatra, la famiglia ha deciso di creare un fondo le cui risorse economiche saranno destinate a bambini di Vieste bisognosi di cure mediche, individuati attraverso le strutture sanitarie ed istituzionali di riferimento.

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright