The news is by your side.

Peschici c’è…anche a Pasqua!

7

La musica, quella vera, autentica, sarà la protagonista del ponte pasquale peschiciano in un susseguirsi di iniziative pianificate da Associazioni e giovani menti che amano svisceratamente il proprio territorio.  Eventi di ogni genere e portata si svilupperanno così nelle due giornate-clou delle
canoniche ferie che quest’anno sono veramente ‘basse’, come suol dirsi, e
ci si augura non eccessivamete… ‘fresche’. Ma scendiamo nel dettaglio e
vediamo un po’ cosa succederà esattamente nelle giornate del 27 e 28
prossimi, domenica e lunedì, Pasqua e Pasquetta, quando suoni e melodie a
gogò aleggeranno e si inanelleranno fra i vicoli della città vecchia e
nelle strade della zona nuova.

Centro Storico e “Ponte” della rinnovata ‘Perla del Gargano’ offriranno
allora all’attenzione dei locali, accompagnati dai turisti che non
mancheranno, le sonorità delle eccellenze ‘indigene’. A cominciare dagli
ormai ben amalgamati elementi della banda musicale “Città di Peschici”,
diretta dal Maestro Mario Racioppa, che si esibiranno nella mattinata di
domenica, dalle 11 in poi, nel classico concerto itinerante. La festa della
musica continuerà poi nel pomeriggio inoltrato quando giovani esecutori del
luogo si esibiranno nella suggestiva cornice della chiesa madre di
Sant’Elia profeta, patrono della cittadina.

Alle 19, infatti, Antonio De Nittis, Rocco Tavaglione, Michele Carone e
Chiara Mastromatteo eseguiranno brani di musica moderna e classica in un
Concerto di Pasqua fatto di note espresse dai loro strumenti preferiti:
pianoforte, sax soprano e chitarra. Lunedì 28 sarà la volta di un ‘tam-tam’
musicale che dalle 12 in avanti rimbalzerà in C.so Garibaldi, opera di dj
allenati a divertire, in tutti i sensi, un pubblico esigente. Saranno così
allestite tre postazioni che trasformeranno le rispettive zone di
competenza, e le immediate adiacenze, in una festosa discoteca all’aperto.
Da segnalare, fra gli organizzatori, il ritorno al proscenio
dell’intrattenimento musicale peschiciano – e l’evento ci conforta alquanto
– di Gianni Tavaglione, alias “Gianni Grecale”.

Puntodistella


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright