The news is by your side.

Basket Serie C Silver/ Si ferma a sei la striscia di vittorie della Bisanum Vieste

7

Castellaneta – Bisanum Vieste 72 – 64. Nardò matematicamente prima, a due giornate dal ter­mine. Alla Bisanum, vice ca­polista, basta una vittoria per avere la certezza del secondo posto.

 

 Vincono Allianz Udas Cerignola, Webbin Angel Manfredonia e Diamond Diamond Foggia nella terz’ultima giornata del Campionato regionale maschi­le di serie C Silver di basket. Sconfitte, invece, la Bisanum Viaggi Vieste e l’Ecolav Olimpica Cerignola. Stop a sorpresa per Vieste, che si ferma dopo sei vittorie di ma, a Castellaneta, sul campo di una delle formazioni in lotta per la permanenza. I padroni di casa la spuntano con il risultato di 72-64. La Valentino chiude avanti il primo quarto (20-18), poi- va sotto; infine, nell’ultimo periodo, recupera e rimette la freccia. Neal miglior marcatore della Bisanum, con 23 punti. «Prova sottotono la nostra – l’analisi del coach del­la Sunshine, Francesco Desan­tis -. Abbiamo sbagliato molto in attacco, convinti di poter ugualmente vincere. Ci siamo rilassati e nel finale siamo stati puniti». Nardò è matematicamente prima, a due giornate dal ter­mine. Alla Bisanum, vice ca­polista, basta una vittoria per avere la certezza del secondo posto. Alle spalle dei viestani, intanto, avanzano, Udas Ce­rignola, Manfredonia e Fog­gia. L’Udas conquista il secondo successo di fila, imponendosi 87-81 ad Altamura dopo aver chiuso tutti i parziali in van­taggio. Secondo successo di se­guito anche per la Webbin e la Diamond. Manfredonia si ag­giudica il derby in casa dell’Olimpica Cerignola (109-106 dopo due supplementari). Foggia passa 87-82 a Tra­ni, dopo un overtime, guidata dagli americani Evans (21 pun­ti) e Brantley (20); in doppia cifra anche Cicivè (14) e Dell’ Aquila (11). Al termine della stagione re­golare, «final eight» tra le prime 8 (gare secche, in casa delle meglio classificate): le due fi­naliste saranno ammesse agli spareggi interregionali per la promozione in B.
Nelle altre gare del turno pre-pasquale, successi casalin­ghi della Tecno Switch Ruvo contro l’Action Now Monopoli (100-85), della Cribel Francavilla ai danni della Cestistica Ostuni (76-66) e della capolista Nardò a spese dell’ Adria Bari (93-70); vittoria in trasferta del Basket Fasano, 73-67, sul par­quet dell’Invicta Brindisi. Ha riposato Lecce.

La classifica dopo 32 gior­nate: Nardò 54; Vieste50; Udas Cerignola 48; Manfredonia, e­ Foggia 46; Altamura 36; Bari 32; Trani 30; Olimpica Cerignola 28; Ostuni e Ruvo 26; Castellaneta e Fasano 20; Francavilla 18; Monopoli 14; Lecce 8; Brindisi 6; Castellaneta, Fasano, Lecce e Brindisi devono recuperare una partita.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright