The news is by your side.

Maltempo, mareggiate sul Gargano: danni agli impianti di miticoltura

12

E’ un periodo sfortunato per i pescatori di Capojale, la località marinara di Cagnano Varano dove insiste l’unico porto peschereccio della zona. L’ultima mareggiata abbattutasi sulla costa settentrionale del Gargano ha provocato ingenti danni alle strutture degli impianti di mitilicoltura delle cooperative di Cagnano Varano. Ad oggi risulta ancora difficile stabilire l’entità dei danni. Un duro colpo per la categoria che da mesi vive un periodo di crisi; la scorsa estate le alte temperature delle acque hanno determinato la moria di gran parte della produzione di cozze nere, poi ad ottobre l’ordinanza di blocco alla commercializzazione dei mitili per la presenza di biotossina algale liposolubile D.S.P. che per quattro mesi ha paralizzato l’intero comparto del Nord Gargano. Il Comune di Cagnano Varano chiederà alla Regione lo stato di calamità naturale. Intanto questa mattina  il presidente della Puglia, Michele Emiliano, ha telefonato al sindaco di Cagnano, Claudio Costanzucci, esprimendo la sua vicinanza ai miticoltori e invitandoli a bari per una riunione per valutare le azioni da intraprendere.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright