The news is by your side.

“Vogliamo ingegneria a Foggia”

17

Il 31 marzo inizia il conto alla rovescia finale che potrebbe portare alla definitiva chiusura della sede decentrata del Politecnico a Foggia.

 

  E’ la denuncia del comitato #PoliFò che fa sapere che “I corsi del Politecnico di Bari, senza interventi concreti delle istituzioni e di quanti hanno sostenuto la nostra campagna, chiuderanno definitivamente il 30 aprile” e “per gli iscritti toccherà continuare gli studi nel capoluogo di regione” . 17 laureandi foggiani il prossimo 31 marzo conseguiranno la Laurea in Ingegneria civile, civile e ambientale e meccanica. “Importante per il fatto che siamo riusciti a terminare il corso di laurea del Politecnico di Bari qui a Foggia, grazie ai locali che la Regione Puglia ha messo a disposizione – scrive il Comitato in una nota stampa – scongiurando il rischio che tutta la comunità accademica di Ingegneria fosse costretta a togliere le tende, a causa dei lavori per la ristrutturazione dei locali dell’Istituto Altamura-Da Vinci. Locali di Piazza Puglia oggi sistemati e pronti ad ospitare giovedì prossimo le sedute di laurea, a partire dalle ore 10”.“Dal sostegno della Regione, per cui ringraziamo il presidente Michele Emiliano e l’assessore Raffaele Piemontese, siamo ripartiti per la battaglia #PoliFò, con cui abbiamo chiesto la riattivazione dei corsi triennali e anche la possibilità di conseguire la laurea magistrale nella nostra città. Sì, perché oggi non è più possibile iscriversi alla sede di Foggia”.
Nuova campagna di solidarietà: sono circa 3.000 le firme raccolte a sostegno di Ingegneria a Foggia, oltre 700 gli studenti delle scuole superiori che hanno manifestato interesse all’iscrizione se fossero riattivati i corsi nella nostra città
“Vogliamo ingegneria a Foggia” deve ora tradursi da slogan in atti concreti, entro il 30 aprile. Altrimenti avremo perso l’ennesima importante occasione di crescita del territorio”, è l’appello degli studenti.

——————————————————————————————————————–

Info Pubblicitaria/ Onoranze Funebri, La Garganica dei Fratelli Pecorelli, celebra l’amore

Servizi funebri con la massima professionalità e rispetto per la dignità del defunto e dei familiari. La Garganica si occupa del disbrigo delle pratiche funerarie e di tutto l’occorrente per l’allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi concorrenziali, anche con pagamento dilazionato.
Alla Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro.
Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli
 

Un bel morir, tutta la vita onora.

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 – 348/3978495

————————————————————————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright