The news is by your side.

“Sì cambia energia”: a Foggia il tour ‘anti – trivelle’, all’insegna di etica e rinnovabili

10

Un’alternativa alle trivelle c’è. Ed è già esistente. Parte da questo principio ‘Sì cambia energia’, il tour promosso dalla Cooperativa Retenergie, in collaborazione con Banca Popolare Etica e il Coordinamento Nazionale No Triv, che il 6 aprile farà tappa a Foggia.

 

 L’iniziativa ha lo scopo di sostenere il SÌ al referendum del 17 aprile e bloccare il rinnovo delle concessioni esistenti per attività di ricerca ed estrazione di idrocarburi nelle aree marine protette ed entro le 12 miglia dalle coste. Ma non solo: durante l’incontro, infatti, verranno presentati alcuni dei progetti che, a partire dal 2008, Retenergie sviluppa per la produzione in proprio di energia rinnovabile attraverso l’azionaZriato popolare che attualmente riunisce poco meno di mille soci.
L’appuntamento di mercoledì 6 aprile (ore 18) è in programma a Foggia nella Masseria Antonia de Vargas (via Manfredonia, km 2,100) e prevede gli interventi di Michele Casalucci (No Triv Foggia), Daniela Patrucco (vicepresidente Reteenergie), Michele Gravina (Direttore Area Sud Banca Etica) e Rita de Padova (CdA Banca Etica).
Il tour, partito da Reggio Calabria, ripercorre il sud Italia facendo tappa a Potenza, Matera, Lecce e Bari per poi giungere nel capoluogo dauno.
"Le regioni attraversate dal tour di Retenergie sono simboliche e strategiche” – sottolinea Tiziana Medici, del Coord. Naz. NoTriv – dalla Basilicata, con la piattaforma petrolifera più grande d’Europa, alla Puglia che combatte contro la devastazione di un “tubo” che taglia fisicamente il territorio, fino alla Campania devastata dalle problematiche energetiche e dei rifiuti"
Daniela Patrucco, vicepresidente di Retenergie, sottolinea la necessità di un cambio di prospettiva nelle politiche energetiche. “L’estrazione e la produzione di energia da fonti fossili richiede grandi investimenti e quindi suggerisce un modello economico che promuove l’oligopolio – dichiara. Le rinnovabili suggeriscono un modello economico distribuito, dove il ruolo dei singoli cittadini e delle comunità è più rilevante".
Parte degli impianti ‘alternativi’– spiegano i promotori – è finanziata con mutui accesi presso Banca Popolare Etica. Daniela Freda, responsabile culturale Area Sud dell’istituto padovano che ha un ufficio di rappresentanza anche a Foggia, ricorda che “Banca Etica da sempre favorisce e supporta l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili contrastando le fonti fossili e l’impatto ambientale e sociale che deriva dal loro utilizzo”.
Contatti per la stampa:
Michele Casalucci NO TRIV Foggia    347 48235653
Michele Gramazio Git Banca Etica     335 1655907

Programma dettagliato del tour al link      http://www.retenergie.it/comunicazione/news/174

Locandina dell’intero tour             www.retenergie.it/doc/locandina_A3-06-generale.pdf   
In allegato Locandina evento Foggia

Social Network: aggiornamenti evento https://www.facebook.com/events/817884851649584/
            Hashtag:             #SÌcambiaenergia     #stoptrivelle

————————————————————————————

Info Pubblicitaria/ Onoranze Funebri, La Garganica dei Fratelli Pecorelli, celebra l’amore

Servizi funebri con la massima professionalità e rispetto per la dignità del defunto e dei familiari. La Garganica si occupa del disbrigo delle pratiche funerarie e di tutto l’occorrente per l’allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi concorrenziali, anche con pagamento dilazionato.
Alla Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro.
Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli
 

Un bel morir, tutta la vita onora.

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 – 348/3978495

————————————————————————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright