The news is by your side.

Veso le elezioni/ Falcone: “Tutte le scelte di Nobile in buona fede”

17

Riceviamo e pubblichiamo.

 

 Cara Ersilia,
mamma, sorella, zia, cugina mia e della tua amata Vieste, come può l’uomo commettere un simile gesto al sol fine di soddisfare una “vendetta” personale?
Quale senso politico hanno le dimissioni di 9 consiglieri comunali a 2 mesi dalle elezioni e dopo 6 mesi dalla scelta personale di alcuni consiglieri di entrare a far parte di una lista civica?
Tu ci stavi rappresentando a Barletta per difendere il nostro territorio e i “portatori della lettera scarlatta” che non avrebbero retto a un tuo confronto leale e motivato ti hanno pugnalata alle spalle!
Non avrei mai pensato che l’uomo per soddisfare i propri istinti “animali” sarebbe riuscito a trafiggere con un pugnale avvelenato il cuore di una donna onesta, altruista e leale come te.
Non sempre condivisibili da tutti saranno state le tue scelte, il tuo modo di affrontare le svariate e complesse problematiche del tuo e nostro amato paese ma TUTTI DICO TUTTI sapevano e sappiamo ancora oggi che qualsiasi scelta è stata fatta in buona fede e con la convinzione di essere imparziale.
Cara Ersilia sei stata capace in questi  10 anni di prendere decisioni importanti, di affrontare tutti senza timore, di non preoccuparti delle conseguenze negative su di te.
Hai dovuto combattere le tue battaglie dentro e fuori il palazzo di città, il più delle volte in solitudine.
Anche il tuo partito Forza Italia ti ha sempre lasciata combattere da sola non ritenendo opportuno, neanche in questa occasione, “sprecare” una sola parola di solidarietà.
Tu sei stata sempre un’amica di viaggio leale e onesta con i tuoi assessori, con il tuo “partito”, con i tuoi dirigenti, con i tuoi cittadini!
Io ho sempre pensato ed ora ne sono convinta che la Madonna ti segue nel tuo percorso di vita.
La dipartita di Carlo, gli incendi del 2007, alcune “insurrezioni” popolari, gli allagamenti,……..
Per finire con le frivolezze ……. Ogni volta che il “giuda di turno” ha tentato di mettere dei massi sulla tua strada, la tua Madonna prontamente l’ha ricoperta con dei petali di rosa.
Anche in tale occasione tu cara Ersilia guidata dallo Spirito Santo e protetta dalla Madonna non sei inciampata lungo la tua strada. Le dimostrazioni di affetto dei tuoi cittadini, dei tuoi elettori, dei tuoi parenti, dei tuoi amici, dei tuoi conoscenti ti hanno sorretta e ti sorreggeranno sempre.
A te cara Ersilia

Giuseppina Falcone


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright