The news is by your side.

AQP/ Potenziata la rete idrica anche sul Gargano: 7 i Comuni interessati

12

Sono terminati i lavori per il potenziamento e l’efficientamento della rete idrica a servizio di 41 Comuni nel centro e nel nord della Puglia. In Capitanata ad essere interessati dagli interventi sono stati i comuni di Apricena, Cagnano Varano, Candela, Carapelle, Castelnuovo della Daunia, Chieuti, Lucera, Mattinata, Ordona, Orta Nova, Peschici, Pietra Montecorvino, Poggio Imperiale, Rignano Garganico, Rodi Garganico, San Paolo di Civitate, Stornara, Stornarella, Torremaggiore, Vieste.

Si è trattato di lavori di ristrutturazione, manutenzione e ampliamento delle reti idriche cittadine, nonché alla distrettualizzazione dei comparti idrici per la gestione ottimale delle pressioni.

Ma anche riparazione delle perdite, la sostituzione dei tronchi vetusti o ammalorati e la costruzione di nuove condotte, per una lunghezza totale di 34 km, oltre alla realizzazione di 400 postazioni per il monitoraggio e il controllo dei principali parametri idraulici delle reti, grazie a cui effettuare la misura in tempo reale della portata e della pressione, così come la regolazione della pressione dei singoli distretti idrici.

I lavori, dell’importo complessivo di circa 18 milioni di euro, cofinanziati con fondi PO FESR 2007/2013, resi disponibili dalla Regione Puglia, si sono svolti nell’arco di tre anni.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright