The news is by your side.

Vieste Verso le elezioni/ Tanto va la gatta al lardo…

9

Riceviamo e pubblichiamo.

 

 Eravamo quattro amici al bar..cantava Gino Paoli…e noi appunto quattro amici viestani  ieri prendendo l’aperitivo abbiamo parlato di te, caro Giandiego;  stai sereno niente di importante, solo un po’ di gossip.
Dopo aver appreso che il ministro Alfano ha fissato le elezioni comunali per il 5 giugno, ci siamo chiesti se  ti saresti presentato in prima fila alla festa patronale di Santa Maria il 9 maggio, come hai fatto negli anni passati.
Uno di noi (Michele) ha detto che non ci saresti stato perché ormai l’amministrazione è caduta per colpa dei tuoi nuovi amici che hai sponsorizzato dando la spilla di Forza Italia a Mauro Clemente, capofila dei nove consiglieri dimissionari che hanno fatto cadere l’amministrazione comunale.
Io (Antonio) ho detto che ci verrai lo stesso a  Santa Maria con il tuo bel vestito nuovo e ti metterai come sempre in prima fila sorridente e ben pettinato perché ricoprendo la carica di consigliere regionale, rappresenti  le Istituzioni e quindi eserciterai il tuo diritto di rappresentanza istituzionale affianco al Commissario prefettizio, indipendentemente dal fatto che hai sponsorizzato la tua parte politica (Forza Italia).
L’altro amico (Giovanni ) ha ribattuto sostenendo che saresti venuto ma non prima fila col bel vestitino nuovo, ma solo con un jeans e una maglietta, nascosto tra la folla e magari mischiandoti tra i viestani dietro la processione e pregando la Madonna per farti perdonare il peccatuccio di aver “tifato” per quelli che ci hanno tolto l’amministrazione per farci governare da un commissario prefettizio.
Infine (Nicola) sostiene che fino al 9 maggio c’è tempo per cambiare idea e che ti riprenderai dallo stato confusionale in cui ti trovi, non essendo concepibile che tu abbia buttato un gran parte del lardo che sono stati gli elettori viestani che ti hanno sempre votato, costituendo il tuo bacino elettorale.
Lui dice che sei troppo intelligente per non capire che non ci hai guadagnato proprio niente ad appoggiare vecchi trombati della politica che stanno cercando disperatamente di intrupparsi con Spina e Clemente per salvarsi dall’ondata di rinnovamento che con la primavera si respira a Vieste.
Nicola, che forse è il più saggio di noi, dice che prima della festa di Santa Maria  sicuramente ci ripenserai e capirai di aver agito d’impulso appoggiando Mauro Clemente e la schiera dei dimissionari; di conseguenza potrai venire a Vieste ma, secondo lui, solo in cattedrale per fare penitenza, senza esporti più di tanto per dimostrare che sei un po’ pentito per la marachella che hai combinato.
Un vecchio proverbio dice che tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino e siccome i proverbi ci insegnano sempre qualcosa, è probabile, come sostiene Nicola, che Gatta si tiri indietro in tempo utile per non lasciare a Vieste questa volta ..lo zampino.
Siccome tra di noi abbiamo scommesso una pizza e una birra da farci la sera di Santa Maria, non ci resta che aspettare per vedere chi di noi ha vinto la scommessa.
Ma non è che siamo diventati un po’ ludopatici? Mah….

Quattro amici al bar.

———————————————————————————

Info Pubblicitaria/ Onoranze Funebri, La Garganica dei Fratelli Pecorelli, celebra l’amore
Chiedici un preventivo ti stupiremo.

Servizi funebri con la massima professionalità.
Alla Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli
 

Un bel morir, tutta la vita onora.

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 – 348/3978495

————————————————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright