The news is by your side.

“Ora possibile riaprire i cantieri”

18

L’Ance ai sindaci: ci sono i soldi liberati dal patto di stabilità dateci una mano. L’appello dell’associazione  costruttori agli enti.

 

 Via il patto di stabilità per i comuni, con l’approvazione del bilancio di previsione entro il 30 aprile i Comuni hanno la possibilità di liberare risorse che fina a qualche tempo fa non potevano essere spese pro­prio a causa dei vincoli di bi­lancio. Si aprono prospettive importanti per gli investimenti nel settore edile se­condo l’Ance di Capitanata che invita i sindaci a «tenerne conto». «Le risorse che si libere­ranno – dice il presidente – Gerardo Biancofiore – possono essere destinate agli investi­menti e ai pagamenti alle im­prese, perché solo così saremo in grado di recuperare crescita economica e occupazione. Noi vigileremo affinché questa oc­casione non vada sprecata. L’Ance ha aperto già da qualche tempo il fronte di confronto con i sindaci proprio finalizzato allo sblocco delle opere pubbliche. L’elenco degli interventi da realizzare in Ca­pitanata è folto, dalla viabilità stradale alle riqualificazioni urbane ogni comune, si può dire, ha la sua "lista della spesa" cui finora non sempre ha potuto metter mano proprio a causa dei vincoli di spesa del patto imposto da Bruxelles.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright