The news is by your side.

Perizia del tango e apprezzo d’Ischitella del 1661 X parte

94

Possiede l’utile Signore le prime cause civili,criminali e miste,banco di giustizia,mero e misto impero in conformità dei suoi privilegi,e di antiqua consuetudine,e le seconde cause si riconoscono nella regia Udienza.

 Dippiù possiede detto utile Sig.re li suddetti corpi di entrate feudali e Burg.ci ,ricavati dai relevi dell’anno  1647 e 1648 per morte delli passati possessori a noi presentati e anche ricavati dalli libri degli Erari e comprovati colle rendite,ed li cautele di affitti e delle colle cautele di affitti,di accensione di candele e sono li infrascritti.
Il lago di Varano distante dalla terra verso la marina cinto dei territori piani ,e montuosi e confina colla Marina del Mare Adriatico,colla corrispondenza nell’acqua salata, nel quale l’utilità dei signori di Peschici ci possiede la sua parte in virtù delle scritture ,al di fronte di detto lago vi è una casa che serve per stalla e sopra taverna coverta ed imbrici e paglia ,accosto a un magazzino grande che serve per salare li capitoni ,li quali hanno in comune colla parte di Vico.
Nel quale si pigliano gran quantità di capitoni,anguille,cefari(cefali),bruti,tenghe ed altre sorti di pesci ,quali vengono li massari da lontani paesi colle some a carriare detti pesci. Appresso vi è la torre nuovamente rifatta  che per gradadi di fabbrica scoverta e ponte e calatora in detta torre dove si trovano due camere una sopra l’altra a cielo guarnito di merli ,che fa bella vista la quale torre eretta dalla parte di Vico.
Poco distante da detta torre vi è la chiesa dove si celebra la festa per comodità dei Pescatori ed altre persone che si trovano in detto luogo.

Giuseppe Laganella.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright