The news is by your side.

Referendum/ Vigilante: Deluso dalla Capitanata

11

Anche questo referendum è fallito. A dire il vero in Italia negli ultimi decenni sette referendum su otto non sono andati a buon fine.

 

  Quello di ieri ha fatto registrare appena il 32% a livello nazionale. Più o meno la stessa percentuale registrata in Capitanata, l’ultima delle province pugliesi. Solo il Comune delle isole Tremiti supera la soglia del 50%. Ovviamente chi è andato a votare ha optato soprattutto per il Si, cioè per imporre lo stop alle società petrolifere che hanno in concessione 92 piattaforme entro le 12 miglia. Ma in provincia di Foggia, nonostante il forte astensionismo, in alcuni comuni si è registrata una buona percentuale del No. Il record a Manfredonia dove a votare No sono stati 860 elettori, seguita da San Giovanni Rotondo con 500 preferenze per il No. Oggi i primi commenti del mondo politico e dei movimenti. Raffaele Frattarolo del PD, che durante la campagna referendaria ha invitato la gente ad astenersi, ha replicato a chi continua a ribadire che ha vinto il partito dell’astensionismo. "Questo partito non esiste, bisogna rispettare gli oltre 10 milioni di italiani che sono andati a votare. Oggi chi ha perso sono i partiti, compreso parte del mio, che hanno voluto intraprendere questa battaglia solo per attaccare Renzi e il suo governo".  Chi si aspettava un risultato migliore è Raffaele Vigilante, coordinatore della Rete No Triv. "Sono deluso e perplesso. Certo che mi aspettavo di più dalla Capitanata, la provincia dove sono nati i primi movimenti e dove abbiamo lavorato di più per informare la gente. Resta però un fatto: 14 milioni di italiani non vogliono le trivellazioni in mare, ed è da questo dato che dobbiamo continuare a lavorare. Chi dice che da questo referendum Emiliano è uscito sconfitto, sbaglia di grosso. Il nostro presidente è stato il capo fronda dei no triv e sono certo lo continuerà ad essere anche per altre battaglie ambientali. Tornando al deludente risultato della provincia di Foggia, voglio vedere alle prossime elezioni amministrative o politiche tutti quelli che ieri non sono andati a votare che faranno".

Saverio Serlenga

 

 

 

 

 

—————————————————————————————————–

Info Pubblicitaria/ Onoranze Funebri, La Garganica dei Fratelli Pecorelli, celebra l’amore
Chiedici un preventivo ti stupiremo.

Servizi funebri con la massima professionalità.
Alla Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli
 

Un bel morir, tutta la vita onora.

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 – 348/3978495

————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright