The news is by your side.

Vieste/ Omicidio Nardella: 24 anni di carcere al marocchino complice Amir Er Raouy (2)

30

Nelle aule della Corte di Assise di Foggia, il giorno 19 aprile 2016, si è concluso il processo contro Amin Er Raouy, accusato di concorso in omicidio e rapina ai danni di Nardella Mario; l’imputato è stato difeso dall’Avv Marco Guidotti, mentre le ragioni delle parti civili, ovvero i genitori e i quattro  fratelli della vittima, Nardella Mario, sono state affidate ai legali Cristian Caruso e Diego Petroni

Il giovane viestano di origini marocchine è stato riconosciuto colpevole dei reati contestatigli, e condannato a 24 anni di reclusione.
La triste vicenda, che ha visto la morte di Mario Nardella, risale all’ 11 novembre 2014, quando Stramacchia Silvio, già condannato a 30 anni con giudizio abbreviato, con la complicità di Amin Er Raouy, mise a segno una rapina presso la rivendita di bibite della famiglia Nardelli, in via Verdi, cagionando poi la morte del povero Mario Nardella, che aveva tentato di difendersi.
Er Raouy fu tratto arrestato solo successivamente, il 15 marzo 2015.
Il suo ruolo di complice è stato appurato grazie alle intercettazioni in carcere di dialoghi tra lo Stramacchia ed alcuni membri della sua famiglia, in cui lo stesso faceva riferimento ad un certo “marocchino” il quale avrebbe avuto il ruolo di palo alla rapina, fornito il coltello usato per uccidere il commerciante e nascosto, da ultimo, gli indumenti del complice in una fessura adiacente al proprio garage. Il complice venne in seguito rintracciato in Veneto, a Iesolo, e tratto in arresto.

—————————————————————————————————–

Info Pubblicitaria/ Onoranze Funebri, La Garganica dei Fratelli Pecorelli, celebra l’amore
Chiedici un preventivo ti stupiremo.

Servizi funebri con la massima professionalità.
Alla Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli
 

Un bel morir, tutta la vita onora.

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 – 348/3978495

————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright