The news is by your side.

Stabilimenti Balneari/ Piemontese: investiamo sulla sicurezza

18

"La Puglia regione turistica, che ha imparato a fare turismo per tutte e quattro le stagioni, che ga­rantisce l’assoluta accessibilità del suo mare e che investe tutto in fi­ducia e sicurezza".

 

 Così l’assessore regionale al Bilancio e al Dema­nio e Patrimonio, "Raffaele Piemon­tese, al termine dell’incontro con le associazioni degli imprenditori bal­neari e altri enti e associazioni in­teressati all’ordinanza balneare 2016 che sarà più esplicita nel pre­vedere che, negli stabilimenti aper­ti, dovranno esserci i bagnini op­pure la chiara avvertenza che non ci sono servizi di salvataggio. Pie­montese spiega 1’esigenza di "inno­vare la normativa principalmente per incrementare gli standard di sicurezza sulle nostre spiagge". Tre elementi nuovi che caratterizzano l’ordinanza balneare 2016: sanzio­ni più severe pèr chi butta mozzico­ni di sigarette sugli arenili, esten­dendo la normativa in vigore dal­lo scorso 2 febbraio nelle città; dif­fusione capillare lungo le coste pu­gliesi del numero verde a cui chiun­que può segnalare possibili reati contro il mare e il demanio maritti­mo; promuovere già da quest’anno la presenza dei defibrillatori semi­automatici e di personale formato ‘al corretto utilizzo. Per i circa 1.500 imprenditori balneari resta la facoltà di aprire lo stabilimento e consentire il ba­gno a mare per tutto l’anno ma, se scelgono di farlo – puntualizza l’as­sessore – devono garantire la pre­senza dei servizi di salvamento oppure esporre chiaramente i cartelli sull’assenza del servizio. Per quan­to riguarda il monitoraggio del­la qualità delle acque, il dirigente ambientale di ARPA Puglia, Nicola Ungaro, ha chiarito che il mare pu­gliese è comunque controllato tut­to l’anno, in quanto oggetto di un monitoraggio ambientale dei cor­pi idrici marino-costieri a più va­sta scala.

 

 

 

 

 

——————————————————————————————————————–

Info Pubblicitaria/ Piano della Battaglia… aperto tutti i giorni a mezzogiorno e sera

Il Capriccio Country house del come C’ERA UNA VOLTA…. riapre a mezzogiorno e sera a Piano della Battaglia.

 

 Una favola di ristorante e pizzeria: squisito connubio di odori, sapori, colori.

Pizzeria, ristorante, braceria con piatti tipici della nostra tradizione.

A pranzo o cena non fa differenza….

Piana della Battaglia IL CAPRICCIO COUNTRY HOUSE è a Vieste in località Mandrione

Info: 338/ 7041545

——————————————————————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright