The news is by your side.

Asp e Ipab, arrivano le nomine di Emiliano. Anche Pasqua, Pennacchia e Arena

14

Regione Puglia. Tempo di nomine per Fondazioni, Asp ed Opere Pie. Archiviato il referendum, Emiliano e la sua giunta si concentrano sulla sistemazione dei veri alfieri sul territori. Riunitasi oggi, la giunta regionale ha approvato le nomine di presidenti, componenti Cda e revisori in vari istituti.

La pubblicazione dovrebbe avvenire martedì. Da quanto trapela, dovrebbero essere confermati alcuni nominativi circolati, come Patrizia Lusi alla presidenza della "Zaccagnino" di San Nicandro Garganico e Lia Azzarone (ambedue Pd) commissario della De Piccolellis (ma per questa ci vuole un decreto del presidente, non è atto di giunta). Sempre per il Pd "riconoscimenti" per Nada Pennacchia a San Severo che andrebbe alla Ipab Trotta e per l’apricenese Tommaso Pasqua, al “Castriota e Corropoli” di Chieuti. Tra i nomi che giungono da Bari anche quello del dem Massimiliano Arena: per lui un posto nel cda a San Severo. Il manuale Cencelli prevede che le nomine siano ripartire tra le varie forze politiche. Alla corrente Di Gioia sarebbe andato lo Scillitani, a Foggia, alla cui guida sarebbe stato individuato Antonio La Torretta, noto dentista. I nomi restano riservati fino a pubblicazione. Deliberati anche gli organi per la “De Peppo e Pellegrino”, a Lucera, per “S.Maria Merino” di Vieste,

 

“S.Cuore” di S.Agata P., “Gesù e Maria” di Vieste.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright