The news is by your side.

Rapina gioielleria di Riccione, domenica arrestati tre viestani

24

Ritenuti complici. Titolare venne picchiato, bottino 86.000 euro

 

 Arrestate domenica a Vieste tre persone ritenute dai carabinieri di Riccione i complici dei banditi che il 22 febbraio scorso in viale Dante assaltarono la gioielleria Baldacci.
    In tre entrarono nel negozio picchiando la titolare, fuggendo poi con un bottino in gioielli dal valore di 86.000 euro mai ritrovato. In manette – nell’operazione congiunta tra carabinieri di Riccione e carabinieri di Vieste – Carmine Maiorano, 33 anni, Luigi Impagnatiello, 28, Vincenzo Pepe, 43, l’unico ai domiciliari.

 

 

     —————————————————————————————————–

Info Pubblicitaria/ Onoranze Funebri, La Garganica dei Fratelli Pecorelli, celebra l’amore
Chiedici un preventivo ti stupiremo.

Servizi funebri con la massima professionalità.
Alla Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli
 

Un bel morir, tutta la vita onora.

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 – 348/3978495

————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright