The news is by your side.

Anche l’assessore Di Gioia alla mobilitazione nazionale degli agricoltori a Roma

27

Alla manifestazione organizzata da Cia-Agricoltori Italiani, Confagricoltura e Copagri a Roma anche centinaia di agricoltori pugliesi.

Gli agricoltori sono scesi in piazza a migliaia da tutta Italia per denunciare la mancata liquidazione dei crediti Pac del 2015 e per avere risposte su tematiche ritenute cruciali, come lo snellimento della burocrazia. Inoltre, molte le imprese agricole che negli ultimi anni hanno dovuto mettere fine alla propria produzione e le associazioni pensano che il numero possa alzarsi per diversi problemi: i ritardi nei pagamenti comunitari, la burocrazia asfissiante, i prezzi all’origine in caduta libera e le vendite sottocosto, le incognite dell’embargo russo, gli investimenti bloccati, la difesa del "made in Italy", la cementificazione del suolo, l’abbandono delle aree rurali, i danni da fauna selvatica.
Nella mattinata di ieri, a Roma, si sono susseguiti incontri tra le delegazioni dei promotori della manifestazione e i parlamentari di tutti le forze politiche del Paese, con un vertice che ha coinvolto anche il coordinatore nazionale degli assessori all’Agricoltura, l’assessore regionale pugliese Leonardo Di Gioia, che ha portato la propria solidarietà anche alle migliaia di produttori in piazza.
“La situazione è drammatica soprattutto in Puglia – dichiara il presidente regionale della Cia  Agricoltori Italiani di Puglia, Raffaele Carrabba-  regione alle prese con il dramma della Xylella fastidiosa, che ha falcidiato interi uliveti nel Salento, nel Brindisino e nel Tarantino, e dove l’andamento climatico contraddistinto da un inverno mite non ha consentito una normale gestione delle produzioni, e il crollo vertiginoso dei prezzi alla produzione  hanno causato l’interramento di enormi quantitativi di prodotti orticoli.  Ci sono casi di aziende pugliesi che hanno addirittura perso il 75% delle produzioni che sono rimaste invendute e sono state interrate. Negli ultimi giorni, poi, il maltempo da determinato ingenti danni nei ciliegeti. Per non parlare, poi, dei prezzi. Siamo scesi in piazza e siamo pronti a rifarlo per dire basta all’indifferenza e all’assenza di risposte da parte delle istituzioni nei confronti dei gravi problemi che stanno portando al collasso del settore primario”.

———————————————————————————————————–

Info pubblicitaria/ Elettronica Monaco abbassa i costi !!!!

Specializzata nell’installazione e manutenzione di impianti elettrici civili, industriali ed elettromeccanica.
Monaco si occupa della vendita di articoli del settore, fornendo assistenza post vendita.

Alcune delle offerte della settimana:

Lampadina led attacco e 27 10 watt a soli 3,90 €
-lampadina led attacco e 27 12 watt a soli 4,90 €
-lampadina led attacco e 14 6watt a soli 3,90 €
-faretto led gu10 5w a soli 3,90 €
-striscia led adesiva 5m a partire da 15,00 €
Ulteriori sconti per quantita’ !!!

MONACO ELETTRONICA MONACO
  Illuminazione led – videosorveglianza – materiale elettrico – elettromeccanica – accessori
Vieste
Via Quasimodo 75/d
Mobile 3467463705 – 0884270631
email-monacoelettronica@outlook.it   
       

——————————————————————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright