The news is by your side.

Manfredonia/ Inail, scatta la protesta per l’apertura ridotta ad un giorno

16

L’ufficio di zona serve 11 Comuni con un bacino di oltre 100mila persone. L’ufficio ha anche rischiato di chiudere.

 

 Trasfor­mata due anni fa in agenzia (fino ad allora era stata sede locale), oggi I’istituto assicurativo Inail di Manfredonia (che serve anche il Gargano sud) registra un ul­teriore ridimensionamento con l’apertura al pubblico limitata ad un solo giorno a settimana. Il tutto a partire dallo scorso 2 maggio. Una decisione che ha provocato malumori e disagi presso gli utenti. Inizialmente si era finanche paventata la soppressione dell’ufficio, decisione contestata tant’è che lo scorso febbraio era stata sottoscritta una petizione da par­te di undici sindaci del compren­sorio: Manfredonia, San Giovan­ni Rotondo, San Marco in Lamis, Vieste, Mattinata, Peschici, Rodi, Cagnano, Vico, Ischitella, Rignano. Soppressione poi evitata con il mantenimento del servizio al pubblico per un solo giorno a set­timana. Una soluzione questa che però non ha soddisfatto i sin­daci, i quali hanno chiesto un incontro direttamente al diretto­re generale dell’Inail. Secondo le ultime disposizioni emanate dalle direzioni regiona­li – Puglia e Provinciale Foggia, l’agenzia Inail dovrebbe essere organizzata con l’apertura al ­pubblico per erogazione di soli servizi di prestazioni e sanitari (scompaiono completamente i servizi alle aziende) per un solo giorno a settimana, mentre il personale impiegato, che andrà in missione da Foggia, sarà co­stituito da un amministrativo, da un infermiere e da un medico legale. L’agenzia Inail di Manfre­donia (sede all’interno dell’ospe­dale sipontino) erogava servizi agli infortunati, grandi invalidi, tecnopatici, aziende, consulenti del lavoro, dottori commerciali­sti e casalinghe della popolazione manfredoniana e di quella dei co­muni del sud Gargano con un bacino d’utenza complessivo di circa 130mila abitanti. Sulla vi­cenda lo scorso febbraio inter­vennero con un comunicato con­giunto anche i sindacati, rimar­cando che «la dislocazione territoriale dell’Inail nella nostra regione è strettamente connessa al proprio territorio, ed è per noi inaccettabile una visione strate­gica dell’ente che in Puglia possa costringere i grandi invalidi e i lavoratori portatori di patologie, a dover percorrere tragitti ecces­sivamente funghi con strade non certo confortevoli solo per rag­giungere il presidio Inail più vi­cino» dissero Uilpa Inail Puglia e Cgil Inail Puglia.

Francesco Trotta

 

———————————————————————————————————–

Info pubblicitaria/ Elettronica Monaco abbassa i costi !!!!

Specializzata nell’installazione e manutenzione di impianti elettrici civili, industriali ed elettromeccanica.
Monaco si occupa della vendita di articoli del settore, fornendo assistenza post vendita.

Alcune delle offerte della settimana:

-Lampadina led attacco e 27 10 watt a soli 3,90 €
-lampadina led attacco e 27 12 watt a soli 4,90 €
-lampadina led attacco e 14 6watt a soli 3,90 €
-faretto led gu10 5w a soli 3,90 €
-striscia led adesiva 5m a partire da 15,00 €
Ulteriori sconti per quantita’ !!!

MONACO ELETTRONICA MONACO
  Illuminazione led – videosorveglianza – materiale elettrico – elettromeccanica – accessori
Vieste
Via Quasimodo 75/d
Mobile 3467463705 – 0884270631
email-monacoelettronica@outlook.it    
      

——————————————————————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright