The news is by your side.

L’ALGA ALIENA nei nostri mari utile a combattere il cancro

12

La scoperta dei ricercatori di Biochimica e Zoologia.

 

 Un team di ricercatori dell’Univer­sità del Salento scopre nei fondali dei , i Mar Mediterraneo un nuovo potenziale alleato nella lotta contro il cancro. Si tratta dell’alga «aliena» Caulerpa cylin­dracea, una specie altamente invasiva originaria dei mari australiani e pro­babilmente arrivata in Italia trasportata dalle acque di zavorra delle navi. La sua presenza sta modificando da tempo le abitudini alimentari di specie ittiche di pregio come i saraghi, compromettendo la qualità della loro carne. Ma è proprio studiando l’evoluzione di questo feno­meno. che gli scienziati salentini sono arrivati alla conclusione che un meta­bolita dell’alga, la caulerpina, potrebbe rivelarsi un ottimo coadiuvante nelle terapie chemioterapiche. La scoperta si deve in particolare ai ricercatori dei laboratori di Biochimica e di Zoologia e Biologia Marina dell’Ateneo salentino, che stanno portando avanti uno studio in collaborazione con l’Università Federico II, il Cnr di Poz­zuoli e la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli. "Uno dei grandi problemi che sta mi­nacciando il Mar Mediterraneo – spiega Alessandra Ferramosca, professoressa aggregata di Biochimica Applicata e Diagnostica – è l’introduzione di nuove specie provenienti da posti molto lontani e con caratteristiche differenti da quelle dei nostri mari. Caulerpa cylindracea, un’alga aliena proveniente dalle coste sudoccidentali australiane, è una di que­ste specie e sembra aver trovato nel Mar Mediterraneo condizioni. particolarmente adatte al proprio sviluppo. Oltre a modificare la struttura degli habitat e la composizione biologica degli ambienti che invade, recenti studi coordinati dal professor Antonio .Terlizzi (associato di Zoologia, Università del Salento, ndr) hanno evidenziato che l’alga ha un po­tente effetto sulle abitudini alimentari di alcune importanti specie ittiche di pregio. Il sarago maggiore, in particolare, sembra esserne diventato particolar­mente ghiotto, e il passaggio da una dieta composta da animali e piante a una dieta basata principalmente sull’alga invasiva potrebbe essere la causa del cambiamento delle proprietà organolettiche e della qualità nutrizionale delle carni che stanno minacciando l’economia legata a questa importante risorsa ittica". In altre parole, più i saraghi si nutrono di quest’alga e più la loro carne diventa stopposa e quasi immangiabile. Tutta­via, proprio l’identificazione del mec­canismo molecolare mediante il quale i metaboliti dell’alga compromettono la funzionalità cellulare di questi pesci ha portato i ricercatori a proporre un uti­lizzo di molecole estratte da Caulerpa in campo farmacologico, come coadiuvan­ti nelle terapie chemioterapiche. "I ri­sultati ottenuti, sebbene preliminari – sottolinea la professoressa Ferramosca – suggeriscono che un metabolita dell’alga, la caulerpina, potrebbe rivelarsi di particolare interesse nella cura del car­cinoma ovarico. Ripulire il mare dall’alga "aliena" potrebbe, quindi, non solo migliorare lo stato di salute degli ecosistemi marini – conclude – ma anche contribuire alla cura di alcune patologie tumorali".

————————————————————————————————

Info pubblicitaria/ Elettronica Monaco abbassa i costi !!!!

Specializzata nell’installazione e manutenzione di impianti elettrici civili, industriali ed elettromeccanica.
Monaco si occupa della vendita di articoli del settore, fornendo assistenza post vendita.

Alcune delle offerte della settimana:

-Lampadina led attacco e 27 10 watt a soli 3,90 €
-lampadina led attacco e 27 12 watt a soli 4,90 €
-lampadina led attacco e 14 6watt a soli 3,90 €
-faretto led gu10 5w a soli 3,90 €
-striscia led adesiva 5m a partire da 15,00 €
Ulteriori sconti per quantita’ !!!

MONACO ELETTRONICA MONACO
  Illuminazione led – videosorveglianza – materiale elettrico – elettromeccanica – accessori
Vieste
Via Quasimodo 75/d
Mobile 3467463705 – 0884270631
email-monacoelettronica@outlook.it   
       

———————————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright