The news is by your side.

Bilanci comunali/ Il Prefetto diffida i Comuni di metà Capitanata

10

A seguito della scadenza del termine di legge del 30 aprile 2016 per l’approvazione del rendiconto di gestione per l’anno 2015 e del bilancio di previsione 2016, il Prefetto di Foggia, Maria Tirone, con provvedimento in corso di invio a mezzo PEC, ha diffidato i Consigli di 35 Comuni oltre a quello dell’Unione dei Comuni dei Cinque Reali Siti per  l’approvazione del primo adempimento e di 41 Comuni oltre a quello dell’Unione dei Comuni dei Cinque Reali Siti per il secondo adempimento, che non hanno provveduto nei termini previsti ai sensi del decreto legislativo n.267/2000, pena l’avvio delle procedure finalizzate allo scioglimento dell’ente.
Non sono stati diffidati i Comuni di Rodi Garganico e San Marco in Lamis in quanto, avendo dichiarato il dissesto finanziario, sono soggetti ad altre procedure (ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato) e i Comuni che andranno a rinnovare i propri organi nelle prossime consultazioni elettorali del 5 giugno 2016, non disponendo dei tempi utili perchè provveda il Consiglio cessante.
Per questi Comuni la diffida sarà rivolta al neo eletto Consiglio, immediatamente dopo la seduta di insediamento.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright