The news is by your side.

Patto per la Puglia/ Arrivano finanziamenti per i Monti Dauni e le Tremiti

12

Denaro fresco per la provincia di Foggia. In particolare ai Monti Dauni. Ma gli investimenti riguardano anche il rilancio delle Isole Tremiti. Questo e molto altro nel “Patto per la Puglia” presentato dal presidente della Regione, Michele Emiliano. L’ex sindaco di Bari ha illustrato i dettagli sulla delibera approvata dalla Giunta relativa al “Patto”. Erano presenti – tra gli altri, gli assessori Piemontese, Curcuruto, Giannini e di Gioia. Le Isole Tremiti nel piano approvato in giunta hanno due interventi, uno da 2,5 milioni e uno da 500 mila euro (per opere di difesa del porticciolo e riqualificazione edilizia immobili comunali) che si combineranno con i 20 milioni investiti dal governo su San Nicola, nell’ottica degli interventi integrati. La somma della nuova programmazione FSC ammonta a 1.994 milioni di euro che si combinerà con le somme già disponibili del POR 3.424 milioni per un investimento totale di 5.408 milioni di euro tra fondi europei e FSC: “un piano – ha detto il governatore – che è inevitabilmente il frutto di un ritaglio, e che dunque ci addolora. Questo perché abbiamo lasciato fuori il treno-tram della città di Foggia-Manfredonia (tra i maggiori progetti di “Area Vasta – Capitanata 2020”) e che speriamo di recuperare, perché si tratta di un intervento di particolare rilievo per ragioni turistiche e infrastrutturali, con altre linee di finanziamento”. Più di 30 milioni di euro per la viabilità dei Monti Dauni, dopo che solo qualche giorno fa ne avevano stanziati altri 70 per il dissesto idrogeologico sempre nella stessa area.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright